Si possono scaricare le spese per l'affitto di una casa nel 730 2021?

Nella lista delle spese che si possono scaricare nel 730 2021 ci sono anche quelle per l’affitto di casa: regole in vigore e chiarimenti

Si possono scaricare le spese per l'affi

Si possono scaricare le spese per l'affitto di una casa nel 730 2021?

Come stabilito dalle leggi attuali, le spese per l'affitto di casa si possono scaricare nel 730 2021 per la dichiarazione dei redditi. Le norme attuali permettono, infatti, di portare in detrazione nel 730 2021 spese per l’affitto di casa fino a 300 euro se il reddito annuale complessivo non supera i 15mila euro e fino a 150 euro se, invece, il reddito annuale complessivo supera la cifra dei 15mila euro e fino a 30mila euro.
 

In tempo di presentazione di dichiarazione dei redditi e all'indomani del modello 730 2021 precompilato reso disponibile dall'Agenzia delle Entrate, tutti i contribuenti sono pronti a compilare o modificare, o integrare la propria dichiarazione dei redditi inserendo eventuali spese non riportate. Le spese detraibili nel modello 730 2021 sono diverse, tra i differenti bonus in vigore, spese per figli e altri familiari a carico, spese sostenute per i figli. Ma le spese per l'affitto di casa si possono scaricare nel 730 2021?

  • Spese affitto casa si possono scaricare nel 730 2021 o no
  • Detrazioni per spese affitto di casa in 730 2021 per giovani

Spese affitto casa si possono scaricare nel 730 2021 o no

Come stabilito dalle leggi attuali, le spese per l'affitto di casa si possono scaricare nel 730 2021 per la dichiarazione dei redditi e rientrano, dunque, nella lunga lista delle detrazioni possibili in dichiarazione dei redditi. Le norme attuali permettono, infatti, di portare in detrazione nel 730 2021 spese per l’affitto di casa fino a 300 euro se il reddito annuale complessivo non supera i 15mila euro e fino a 150 euro se, invece, il reddito annuale complessivo supera la cifra dei 15mila euro e fino a 30mila euro.

La detrazione per le spese per l’affitto di casa nel 730 2021 può arrivare poi fino a 992 euro per lavoratori che trasferiscono la propria residenza nel comune in cui lavorano, detrazione che si riduce se il reddito complessivo annuo del lavoratore sale fino a 30mila euro.

E’ bene sapere che si possono portare in detrazione nel 730 2021 le spese dell’affitto di casa anche se sostenute in contanti e non con strumenti tracciabili se gli inquilini sono a basso reddito e usano la casa come abitazione principale ma solo in misura forfettaria.

Detrazioni per spese affitto di casa in 730 2021 per giovani

Le leggi attuali prevedono poi detrazioni per spese di affitto di casa in dichiarazione dei redditi anche legate all’età. E’, infatti, prevista la possibilità di detrarre 992 euro per spese di affitto di casa se si rientra nella fascia di età compresa tra i 20 e i 30 anni, detrazione valida per i primi tre anni di residenza da soli e non nella casa di famiglia.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il