Si può non partecipare ad una causa civile o penale decisa da assemblea condominiale se non si è d'accordo

Piena facoltà di decidere se partecipare o meno ad una causa decisa dall’assemblea di condominio: cosa può fare un condomino secondo norme in vigore

Si può non partecipare ad una causa civi

Si può non partecipare ad una causa civile o penale decisa da assembla condominiale se non si è d'accordo?

Quando l’assemblea di condominio delibera di avviare una causa contro un soggetto o di resistere in un giudizio promosso da altri contro il condominio, ogni condomino può dissentire e decidere di non partecipare ad una causa civile o penale pur se deliberata dall'assemblea di condominio. 
 

Si può non partecipare ad una causa civile o penale decisa da assembla condominiale se non si è d'accordo? Quando sussistono motivazioni che possono permettere ad un condominio di avviare un procedimento giuridico, l’assemblea di condominio ha il potere di deliberare l’avvio della causa, che sia civile o penale, ma è possibile che non tutti i condomini sia d’accordo con l’avvio della causa. Vediamo allora cosa può fare un condomino se non è d’accordo a partecipare ad una causa deliberata dall’assemblea di condominio. 

  • Non partecipare ad una causa decisa da assembla condominiale se non si è d'accordo si può o no
  • Entro quanto tempo decidere di non partecipare ad una causa decisa da assemblea di condominio 

Non partecipare ad una causa decisa da assembla condominiale se non si è d'accordo può o no

Quando l’assemblea di condominio delibera di avviare una causa contro un soggetto o di resistere in un giudizio promosso da altri contro il condominio, ogni condomino può dissentire e decidere di non partecipare ad una causa civile o penale pur se deliberata dall'assemblea di condominio. Se poi lo stesso condominio perde la causa, il condomino o i condomini che hanno deciso di non partecipare alla causa non devono nemmeno partecipare alle spese processuali.

Entro quanto tempo decidere di non partecipare ad una causa decisa da assemblea di condominio 

Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, il condomino che decide di non partecipare ad una causa civile o penale decisa in assemblea di condominio perchè non è d'accordo è tenuto a comunicare il suo dissenso all’amministratore di condominio entro 30 giorni dalla delibera se il condomino dissenziente era presente all’assemblea, o, se era assente il condomino, entro 30 giorni dal momento in cui riceve copia del verbale d’assemblea che ha deliberato l’avvio della causa. 

  
 

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il