Si può passare da un operatore di luce e gas ad un altro se non si sono pagate bollette precedenti

Impossibile passare da un operatore di luce e gas ad un altro senza aver pagato bollette precedenti di luce e gas: regole in vigore e chiarimenti

Si può passare da un operatore di luce e

Si può passare da un operatore di luce e gas ad un altro se non si sono pagate le bollette precedenti?

Passare da un operatore di luce e gas ad un altro è una scelta che tutti gli utenti possono fare in ogni momento quando cercano e trovano offerte di tariffe migliori per il pagamento delle bollette di luce e gas. Tuttavia, il passaggio da un operatore di luce e gas ad un altro non si può fare se non si sono pagate le bollette precedenti. 

Si può passare da un operatore di luce e gas ad un altro senza aver pagato bollette precedenti? Capita di continuo di ricevere telefonate con nuove offerte per bollette di luce e gas o vedere pubblicità con tariffe che possono risultare più convenienti di quelle per cui abbiamo già sottoscritto contratti di fornitura. 

Può accadere che si decida di voler passare da un operatore di luce e gas ad un altro senza pagare le ultime bollette. Ciò che non sappiamo però è se il passaggio da un operatore ad un altro avviene se non si sono pagate le bollette precedenti. 

  • Passare da un operatore di luce e gas ad un altro se non si pagano bollette precedenti si può fare o no 
  • Passaggio ad altro operatore di luce e gas con morosità bollette precedente inquilino 

Passare da un operatore di luce e gas ad un altro se non si pagano bollette precedenti si può fare o no 

Passare da un operatore di luce e gas ad un altro è una scelta che tutti gli utenti possono fare in ogni momento quando cercano e trovano offerte di tariffe migliori per il pagamento delle bollette di luce e gas. Tuttavia, il passaggio da un operatore di luce e gas ad un altro non si può fare se non si sono pagate le bollette precedenti. 

Se, infatti, non risulta il regolare pagamento delle bollette di luce e gas, nella quasi totalità dei casi non si conclude il passaggio ad altro operatore. Ciò significa che in caso di morosità è innanzitutto necessario regolarizzare il pagamento delle bollette di luce e gas e saldare quanto dovuto per le bollette precedenti e poi chiedere il passaggio a nuovo operatore.
 
Dunque, fino a quando non si pagano tutti le bollette precedenti con l’operatore che si occupa già della fornitura di luce e gas di vendita è impossibile cambiare operatore fino a quando sussistono insoluti. Il passaggio ad un altro operatore di luce e gas avviene solo nel momento in cui si saldano le bollette di luce e gas precedenti non pagate.

Passaggio ad altro operatore di luce e gas con morosità bollette precedente inquilino 

Lo stesso discorso vale se la morosità delle bollette precedenti di luce e gas riguarda l’inquilino precedente della casa che occupiamo ora noi. Se affittiamo una casa e decidiamo di sottoscrivere nuovi contratti di fornitura di luce e gas rispetto all’operatore scelto dal precedente inquilino, il contatore è già attivo e non si è personalmente morosi, allora ci si può rivolgere al fornitore scelto per chiedere una voltura o un cambio di fornitore, effettivi dal primo giorno del mese successivo a quello in cui è stata fatta la richiesta ma solo se, anche in tal caso, si pagano le bollette precedenti non pagate.

Se il responsabile del mancato pagamento delle bollette di luce e gas precedenti è l’inquilino precedente che non ha pagato anche solo una bolletta, facendo così diventare moroso il contatore nella nuova casa, il nuovo inquilino non è tenuto a pagare le bollette di luce e gas precedenti per intestare il contatore a proprio nome.

La morosità non si trasmette da un intestatario all'altro e si può inviare all’operato di luce e gas una dichiarazione di estraneità per dimostrare non avere alcun vincolo con l'inquilino precedente.

Tutto poi dipende dall’operatore: c’è chi non costringe il nuovo inquilino al pagamento del debito delle bollette precedenti del precedente inquilino e permette di passare ad un nuovo operatore di luce e gas così come ci sono operatori che possono rifiutare il passaggio ad altro operatore fino a quando non si regolarizza il pagamento delle bollette precedenti di luce e gas non pagate.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il