Si può prendere un carrello della spesa e portarlo fuori dal supermercato fino a casa o è vietato

Portare il carello fuori dal supermercato e fino a casa è possibile se a casa è a poca distanza e si riporta poi subito il carello a posto

Si può prendere un carrello della spesa

E’ possibile prendere il carrello per fare la spesa e poi portarlo fino a casa?

Per chi ha intenzione di portare il carello della spesa fuori dal supermercato fino a casa è consentito farlo, se casa propria si trova nelle vicinanze del supermercato, a qualche metro. In tal il carrello della spesa si può portare fuori dal supermercato e fino a casa per poi riportarlo subito al posto una volta lasciata la spesa. Se, però, il cliente ha l’intento di sottrarre il carrello della spesa dal supermercato, allora scatta il reato di appropriazione indebita.

Andare a fare la spesa e lasciare gli acquisti in macchina o portare il carrello della spesa fuori dal supermercato e fino a casa propria per poter lasciare la spesa con grande comodità. Si può fare o è vietato? Il carrello della spesa una volta preso per fare la spesa si può, in realtà, usare tutto il tempo che si vuole ma pochi sanno come si può davvero usare il carrello della spesa e dove si può portare.  

  • Si può prendere un carrello della spesa e portarlo a casa o no
  • Quando scatta il reato se si porta carrello della spesa fuori dal supermercato e fino a casa

Si può prendere un carrello della spesa e portarlo a casa o no

Una volta che si entra in un supermercato e si prende un carrello della spesa, questo può essere usato per tutto il tempo necessario, non c’è, infatti, alcun limite al suo uso. E si può usare il carrello della spesa anche per trasportare la spesa fatta fino alla macchina nel parcheggio del supermercato, ciò significa che il carello della spesa si può usare per tutto il tempo che serve e all’interno di tutte le pertinenze del supermercato.

E’ possibile portare il carrello fino all’auto pur se parcheggiata fuori da un’area di pertinenza del supermercato ma comunque vicina e raggiungibile con il carrello, per poi riportarlo subito all’apposita sua postazione nel supermercato.

Per chi ha intenzione di portare il carello della spesa fuori dal supermercato fino a casa è consentito farlo, se casa propria si trova nelle vicinanze del supermercato, a qualche metro. In tal il carrello della spesa si può portare fuori dal supermercato e fino a casa per poi, anche in tal caso, riportarlo subito al posto una volta lasciata la spesa.

Quando scatta il reato se si porta carrello della spesa fuori dal supermercato e fino a casa

Se si esce dal supermercato con il carrello della spesa e si supera una determinata distanza con l’intento di sottrarre il carrello della spesa dal supermercato, allora scatta il reato di appropriazione indebita, che viene commesso da chi già il possesso di un bene mobile di terzi decide volontariamente di non restituirlo e sottrarlo.

Non si tratta, dunque, di furto, che prevede la sottrazione di un bene al legittimo proprietario, come nel caso di un portafogli o di una borsa, ma di appropriazione indebita, invece, presuppone che l’autore del delitto sia già in possesso del bene che, successivamente, intende fare suo.

Le sanzioni previste per chi compie reato di appropriazione indebita prevedono querela, multe da mille a tremila euro e fino alla reclusione da due a cinque anni.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il