Si può usare il cellulare se auto in sosta, ferma in coda o al semaforo o si rischia multa

Guidare distratti può provocare molti rischi, alcuni dei quali fatali. La multa per chi viene sorpreso a guidare con il cellulare in mano è di 165 euro più la sanzione accessoria.

Si può usare il cellulare se auto in sos

Secondo il Codice della 2020-2021 è possibile usare il cellulare con auto in sosta?

L'uso del telefono durante la guida può aumentare la probabilità di incidenti. Contrariamente a quanto molti conducenti sembrano pensare, la legge si applica ancora quando il veicolo è fermo al semaforo o nel traffico intenso. Se il tuo motore è acceso, il cellulare non dovrebbe essere utilizzato. Questo è anche il caso dello spegnimento automatico del propulsore per risparmiare carburante con la tecnologia stop&start. In pratica è legale l'uso del cellulare in auto solo se si è parcheggiati in modo sicuro, e questa situazione non include l'attesa nel traffico o lo stazionamento al semaforo.

Partiamo da un presupposto: quando si parla di uso del cellulare in auto e delle norme contenute nel Codice della strada 2020-2021 occorre andare al di là dell'aspetto sanzionatorio.

La punizione è certamente severa, tuttavia l'uso di un smartphone distrae ed è pericoloso per qualsiasi guidatore ovvero mettere a rischio la sicurezza. Cerchiamo di andare oltre e di scoprire se anche quando l'auto è in sosta ovvero ferma in coda o al semaforo è vietato o meno usare il cellulare.

La regola generale sancisce l'illegalità dell'uso di un cellulare durante la guida. L'alternativa è il vivavoce, ma con una precisazione: tutti i dispositivi devono essere completamente configurati prima di guidare, in modo da poter rispondere alle chiamate senza maneggiare il dispositivo. Vediamo meglio:

  • Codice della 2020-2021 e uso del cellulare con auto in sosta
  • Tanti rischi dall'uso del cellulare in auto

Codice della strada 2020-2021 e uso del cellulare con auto in sosta

L'uso del telefono durante la guida può aumentare la probabilità di incidenti. Contrariamente a quanto molti conducenti sembrano pensare, la legge si applica ancora quando il veicolo è fermo al semaforo o nel traffico intenso. Se il tuo motore è acceso, il cellulare non dovrebbe essere utilizzato.

Questo è anche il caso dello spegnimento automatico del propulsore per risparmiare carburante con la tecnologia stop&start. In pratica è legale l'uso del cellulare in auto solo se si è parcheggiati in modo sicuro, e questa situazione non include l'attesa nel traffico o lo stazionamento al semaforo.

Chi si trova in autostrada e ha bisogno di usare il cellulare per fare una chiamata dovrebbe usare il vivavoce. Se non è disponibile è necessario attendere fino a quando non è possibile accostare il veicolo in un luogo sicuro e si spegne il motore.

La multa per chi viene sorpreso a guidare con il cellulare in mano è di 165 euro più la sottrazione immediata di 5 punti della patente. Quasi sempre il guidatore viene fermato e sanzionato sul posto dalle forze dell'ordine. Nel caso di recidiva ovvero di 2 multe in 2 anni, l'importo da pagare è di 165 euro più la perdita immediata di 5 punti e la sospensione della licenza da 1 a 3 mesi.

Secondo l'articolo 173 del Codice della strada è vietato al conducente di far uso durante la marcia dello smartphone. Più precisamente: "È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore, fatta eccezione per i conducenti dei veicoli delle Forze armate e dei Corpi".

Ma è consentito l'uso di apparecchi a vivavoce o dotati di auricolare "purché il conducente abbia adeguata capacità uditiva ad entrambe le orecchie che non richiedono per il loro funzionamento l'uso delle mani".

Ricordiamo anche una recente sentenza del tribunale secondo cui tenere in mano il telefono cellulare appoggiandolo all'orecchio, pur non utilizzandolo per una conversazione, integra comunque la violazione dell'articolo 173 del Codice della strada poiché determina l'impegno di una delle mani sull'apparecchio con temporanea indisponibilità e consequenziale ritardo, dai sistemi di guida.

Tanti rischi dall'uso del cellulare in auto

Guidare distratti può provocare molti rischi, alcuni dei quali fatali. Pensiamo ad esempio alla mancata visualizzazione dei segnali stradali e degli avvisi, alla difficoltà a mantenere la velocità di raccomandata così come la distanza di sicurezza dal veicolo davanti.

Per non parlare della scarsa disciplina generale, come il cambio di corsia senza indicazione e l'imperfetta percezioni dei pericoli sulla strada. In questo contesto, la cosa migliore da fare è spegnere o "silenziare" il telefono prima di iniziare il viaggio, quasi come avviene in aereo.

Se occorre rimanere in contatto, assicurarsi che il telefono sia collegato con il Bluetooth (nelle auto in cui è possibile) in modo da poter comunque rispondere alle chiamate. Altro suggerimento è fare pause regolari e utilizzare il tempo per controllare i messaggi o effettuare chiamate.

Chi ha bisogno di fare una chiamata urgente deve prima trovare un posto sicuro dove parcheggiare. Di certo non bisogna mai chiamare o inviare messaggi a qualcuno mentre si è al volante. L'unica giustificazione è l'utilizzo del cellulare in caso di emergenza.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il