Stipendi netti e lordi contratto medicina generale 2020-2021. Calcolo ed esempi

Stipendi netti e lordi in base ad anni di esperienza del medico, da 70mila euro a oltre 160mila euro lordi all’anno: quanto guadagnano i medici con contratto medicina generale

Stipendi netti e lordi contratto medicin

Quali sono stipendi netti e lordi di medici con contratto medicina generale 2020-2021?

Gli stipendi netti e lordi dei medici inquadrati con contratto di medicina generale 2020-2021, che si occupano in particolare di medicina di comunità, cure primarie e gestione delle patologie sul territorio in ambiente extraospedaliero, variano in base alla tipologia di esercizio medico attuato e possono partire da uno stipendio minimo di 45.000 euro lordi all'anno, per arrivare ad un massimo di oltre 200mila euro lordi all'anno.
 

Lungo il percorso formativo per diventare medici con contratto di medicina generale. Bisogna conseguire la Laurea in Medicina e Chirurgia (della durata di sei anni), poi seguire un percorso di specializzazione e quindi ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo, sostenendo il relativo esame di Stato composto da un tirocinio pratico della durata di tre mesi presso delle specifiche strutture. Vediamo quali sono gli stipendi netti e lordi previsti dal contratto di medicina generale 2020-2021.

  • Stipendi netti e lordi contratto medicina generale 2020-2021
  • Calcolo esempi stipendi netti e lordi contratto medicina generale 2020-2021

Stipendi netti e lordi contratto medicina generale 2020-2021

Gli stipendi netti e lordi dei medici inquadrati con contratto di medicina generale 2020-2021, che si occupano in particolare di medicina di comunità, cure primarie e gestione delle patologie sul territorio in ambiente extraospedaliero, variano in base alla tipologia di esercizio medico attuato. 

In particolare, per medici con contratto di medicina generale 2020-2021 la quota fissa per paziente dipende dal numero totale degli assistiti e dagli anni di anzianità professionale e un medico con 1.500 pazienti guadagna dai 100mila ai 135mila euro lordi annui, per uno stipendio mensile lordo che si aggira sui 4.600 euro.

Lo stipendio medio di un medico è di circa 70.000 euro lordi all'anno (circa 3.400 euro netti al mese) e può partire da uno stipendio minimo di 45.000 euro lordi all'anno, per arrivare ad un massimo di oltre 200mila euro lordi all'anno.

Lo stipendio di un medico con contratto medicina generale varia più che in base ai livelli di inquadramento, in base all’esperienza di lavoro maturata, per cui: 

  • un medico di medicina generale con meno di 3 anni di esperienza lavorativa può guadagnare circa 71.500 euro lordi all'anno;
  • un medico di medicina generale a metà carriera con 4-9 anni di esperienza può guadagnare circa 120mila euro;
  • un medico di medicina generale esperto con 10-20 anni di esperienza può guadagnare oltre 150.000 euro;
  • un medico di medicina generale con oltre 20 anni di esperienza può arrivare a guadagnare fino a oltre 160mila euro.

Calcolo esempi stipendi netti e lordi contratto medicina generale 2020-2021

Per fare un esempio di calcolo di stipendi netti e lordi di medici con contratto di medicina generale 2020-2021, un medico con meno di tre anni di esperienza guadagna circa 4.500 euro lordi al mese che al netto di imposte, Irpef e addizionali, contributi da versare alla cassa Enpam, diventano circa 3.400-3.500 euro netti al mese. 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il