Stipendi netti e lordo per i diversi livelli metalmeccanici CCNL 2020. Calcolo ed esempi

Quali sono gli stipendi per i lavoratori metalmeccanici secondo CCNL 2020 e come calcolare importo netto: cosa sapere e chiarimenti

Stipendi netti e lordo per i diversi liv

Quali sono stipendi netti e lordi per i diversi livelli metalmeccanici CCNL 2020?

Il CCNL metalmeccanici 2020 prevede stipendi lordi per i lavoratori differenti in base al Livello di inquadramento dello stesso lavoratore e che determinano poi differenti importi anche di stipendi netti che si calcolano al netto di contributi, imposte e trattenute previste per legge da applicare al lavoro dipendente.

Quali sono gli stipendi netti e lordi dei lavoratori con CCNL 2020 metalmeccanici? Ogni CCNL prevede per i propri dipendenti importi di stipendi lordi differenti a seconda del Livello in cui ogni singolo lavoratore viene inquadrato al momento dell’assunzione e in cui poi rientra con i vari passaggi previsti sempre da contratto. Vediamo quali sono e come si calcolano stipendi netti e lordi dei lavoratori metalmeccanici con CCNL 2020.

  • Stipendi netti e lordo per i diversi livelli metalmeccanici CCNL 2020
  • Stipendi netti e lordo metalmeccanici CCNL 2020 calcolo ed esempi

Stipendi netti e lordo per i diversi livelli metalmeccanici CCNL 2020

Il CCNL metalmeccanici 2020 prevede stipendi lordi per i lavoratori differenti in base al Livello di inquadramento dello stesso lavoratore. In particolare, stando a quanto previsto dal relativo contratto di lavoro nazionale, gli stipendi netti dei metalmeccanici in base ai Livelli di inquadramento sono i seguenti:

  • 2.356,52 euro per il Livello 8 Quadri;
  • 2.301,31 euro per il Livello 7 di inquadramento di specialisti, come specialista finanziario, di elaborazione dati, con mansione di pianificazione e progettazione del lavoro aziendale;
  • 2.061,41 euro per il Livello 6 di inquadramento di amministrativi e tecnici;
  • 1.792,65 euro per il Livello 5 per lavoratori con specifiche competenze e conoscenze di attrezzature complesse, tecnologie del lavoro e che controllano un gruppo di altri lavoratori, come i manutentori meccanici ed elettrici;
  • 1.921,46 euro per il Livello 5 Super;
  • 1.673,87 euro per il Livello 4 di lavoratori qualificati con specifiche competenze e conoscenze tecnico-pratiche;
  • 1.604,53 euro per il Livello 3 per lavoratori in possesso di specifico diploma di qualifica di istituti professionali;
  • 1.639,20 euro per il Livello 3 Super (lavoratori con mansioni di tutoraggio formativo per apprendisti o affiancamento per nuovi assunti e attività di team leader);
  • 1.446,92 euro per il Livello 2 per lavoratori mansioni semplici prossimi all'abilitazione per mansioni come specifiche come montatori e saldatori;
  • 1.310,80 euro per il Livello 1 per lavoratori con mansioni semplici senza competenze specifiche.

Stipendi netti e lordo metalmeccanici CCNL 2020 calcolo ed esempi

Gli importi degli stipendi dei lavoratori con CCNL 2020 metalmeccanici appena riportati sono quelli relativi all’importo lordo percepito. Come ben sappiamo, però, e come si può attentamente verificare anche nella busta paga di ogni mese, lo stipendio lordo percepito da un lavoratore metalmeccanico non corrisponde allo stipendio netto finale e che in busta paga è riportato nella parte bassa.

Lo stipendio netto dei lavoratori con contratto metalmeccanico, come di tutti i lavoratori dipendenti assunti con i diversi contratti collettivi nazionali di lavoro, risulta sempre più basso, a volte anche tanto, rispetto alla somma dello stipendio lordo. Il motivo è che dall’importo dello stipendio lordo per arrivare allo stipendio netto si sottraggono trattenute, imposte e contributi.

Stiamo parlando di contributi previdenziali Inps, contributo per l’assicurazione Inail, contributo Ivs (Invalidità, Vecchiaia e Superstiti che viene pagato tramite datore di lavoro che effettua una trattenuta in busta paga per i lavoratori dipendenti), Tfr, eventuali trattenute sindacali.

A trattenute e contributi si aggiungono le imposte:

  • ritenuta Irpef;
  • addizionale Irpef regionale;
  • addizionale Irpef comunale.

Per calcolare l’importo di uno stipendio netto di un metalmeccanico dall’importo dello stipendio lordo, prendendo l'esempio di un tecnico inquadrato nel Livello 6 che percepisce uno stipendio lordo mensile di 2.061,41 euro, al netto di contributi previdenziali, Tfr, altre trattenute sopra riportate, imposte, come Irpef (al 27%), addizionali regionali e comunali, e calcolando anche eventuali detrazioni, lo stipendio etto finale risulta di poco più di 1.500 euro circa.

Per lavoratori con mansioni semplici inquadrati nel Livello 2 che percepiscono uno stipendio lordo di 1.446,92 euro, al netto di contributi, trattenute, Irpef (al 23%) e altre imposte, l’importo dello stipendio risulta di circa 1.100 euro.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie