Successione al Caf o Patronato, quanto costa pratica. Costo 2020 medio

Quali sono i costi richiesti da Caf e Patronati per pratiche di successione: cosa sapere tra tariffe base e imposte e costo medio

Successione al Caf o Patronato, quanto costa pratica. Costo 2020 medio

Qual è il costo 2020 medio di una pratica di successione presso Caf o Patronato?

Stando a quanto previsto dalle singole tariffe, potremmo dire che il costo 2020 medio per una pratica di successione presso Caf o Patronato si aggira intorno ai 500-600 euro considerando tariffa base per la pratica cui aggiungere ulteriori spese dovute.

 

Quando scompare un familiare è necessario fare la dichiarazione di successione, procedura giuridica che permette di trasferire l’eredità della persona defunta, sia di beni mobili e sia di beni immobili, sottolineando che a volte l’eredità può comprendere anche debiti della persona scomparsa e in tali casi spetta agli eredi decidere se accettare o meno l’eredità. In ogni caso, per fare la successione è necessario rivolgersi a professionisti. Vediamo quanto costa la pratica per fare la successione a Caf o Patronati.

  • Successione al Caf o Patronato quanto costa pratica
  • Successione al Caf o Patronato costo 2020 medio
  •  

Successione al Caf o Patronato quanto costa pratica

La successione si può fare sia presso notai sia rivolgendosi a Caf e Patronati, dove i costi per la pratica possono risultare decisamente più convenienti rispetto a quanto richiesto dai notai. Caf e Patronati forniscono agli eredi:

  • servizio di assistenza e consulenza per le pratiche di successione;
  • supporto nella preparazione della documentazione necessaria, nella compilazione, nella trasmissione telematica della dichiarazione all’Agenzia delle Entrate e nella presentazione delle volture catastali.

La dichiarazione di successione per l'eredità deve essere presentata da:

  • gli eredi o rappresentanti legali degli eredi o dei legatari;
  • amministratori dell’eredità;
  • esecutori testamentari;   
  • curatori delle eredità giacenti.

Per presentare la dichiarazione di successione, pratica che deve essere fatta esclusivamente in via telematica, ci si può rivolgere a CAF e Patronati o farlo in piena autonomia tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Lo svolgimento della pratica presso Caf e Patronati prevede costi che possono variare rispetto a Caf e Patronati cui ci si rivolge ma che più o meno sono per tutti i seguenti:

  • tariffa basa (fino a 3 eredi o 3 unità immobiliari censite) di circa 500 euro;
  • dichiarazione di successione senza immobili solo con beni mobili di circa 250 euro;
  • per ogni erede in più oltre il terzo 6 euro;
  • per ogni immobile in più oltre il terzo 18 euro;
  • per ogni cespite in più oltre il secondo (conti correnti, titoli, ecc) 10 euro.

A questi costi si aggiungono poi quelli delle imposte:

  • visure e volture catastali (71 euro);
  • marche da bollo;
  • diritti di segreteria e postali.

Sono poi previste tariffe speciali scontate per i tesserati ai Caf.  

Successione al Caf o Patronato costo 2020 medio

Alla luce dei costi singoli sopra riportati potremmo dire che il costo 2020 medio per una pratica di successione presso Caf o Patronato si aggira intorno ai 500-600 euro considerando tariffa base per la pratica cui aggiungere ulteriori spese dovute.

Si tratta, dunque, di una somma simile a quella richiesta dai notai nei casi di pratiche di successioni più semplici, perché per successioni ‘importanti’ con patrimoni mobiliari e immobiliari più consistenti, i costi per la pratica di successione da un notaio aumentano notevolmente, arrivando a toccare anche diverse migliaia di euro.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie