Tariffe gas, migliori offerte 2019. Confronto e classifica aggiornata

Come si passa da mercato tutelato a mercato libero e quali sono le migliori offerte di tariffe gas disponibili: la classifica

Tariffe gas, migliori offerte 2019. Confronto e classifica aggiornata

Come si effettua il passaggio da mercato tutelato a mercato libero?

Per effettuare il passaggio da mercato tutelato a mercato libero basta semplicemente confrontare le diverse offerte disponibili, scegliere la migliore per le proprie esigenze e contattare il fornitore che si occuperà di tutto in maniera gratuita. Infatti, il passaggio da mercato tutelato a mercato libero è del tutto gratis.

 

L'Autorità ha pubblica le condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori ancora in servizio di maggior tutela per le tariffe del gas. Nei primi tre mesi dell’anno, mentre il costo dell'elettricità per le famiglie italiane è diminuito dello 0,08%, il prezzo del gas è salito del 2,3%.

Per il mese di luglio la situazione sembra essere cambiata: stando alle ultime notizie, infatti, si registra una riduzione del 6,9% per il gas e un aumento dell'1,9% per l'elettricità delle tariffe dal primo luglio decise dall'Arera (ex Autorità Energia) per il mercato tutelato. Tuttavia, dal primo luglio 2020 il mercato tutelato non esisterà più e si completerà il passaggio da servizio di maggior tutela a mercato libero? Cosa cambia con questo passaggio? Quali sono le migliori offerte 2019 per le tariffe del gas?

Cosa cambia con passaggio da mercato tutelato a mercato libero

Qual è la differenza tra mercato tutelato a mercato libero e quali sono i vantaggi per gli utenti? Se per determinare prezzi delle tariffe di gas e luce nel mercato tutelato è l’Autorità per il servizio elettrico, il gas e i servizi idrici (Aeegsi), che ogni tre mesi decide i prezzi delle bollette, calcolando il prezzo dell’energia in base ai costi sostenuti da una società pubblica (l’Acquirente Unico) che si occupa proprio di rifornire i clienti in questo servizio; nel mercato libero, le tariffe vengono decise dagli fornitori territoriali.

Ciò significa che le diverse società possono stabilire autonomamente i prezzi di vendita al cliente, secondo le regole sulla concorrenza, e l’utente può scegliere in piena libertà quale fornitore scegliere sia di luce che di gas in base, chiaramente, a proprie esigenze e convenienza dei prezzi.

Chi decide di effettuare il passaggio dal servizio di maggior tutela a mercato libero per le tariffe del gas deve solo contattare il nuovo fornitore e comunicare la decisione di aderire a quel determinato piano tariffario. Il passaggio dal vecchio fornitore viene gestito interamente dal nuovo fornitore che invia all’utente in formato cartaceo copia del contratto da sottoscrivere e rinviare.

Una volta inviata una comunicazione al vecchio fornitore, in circa due mesi le utenze di luce e gas vengono regolarmente attivate con il nuovo fornitore del mercato libero. Il passaggio è del tutto gratuito.

Migliori offerte 2019 tariffe gas

Confrontando le offerte dei principali fornitori di gas risulta che la maggior parte di loro propone offerte più competitive sulla luce che sul gas, puntando particolarmente sull’efficacia delle campagne pubblicitarie e sui continui contatti da parte dei centralini telefonici. E se società come Sorgenia punta su una strategia particolarmente competitiva per riconquistare il mercato, Eni ed Estra propongono offerte particolarmente interessanti per il gas, mentre Eviva si colloca nel segmento ad alto valore.

Quali sono le migliori offerte 2019 di tariffe di gas? Stando a simulazioni effettuate è risultato che le migliori offerte gas 2019 per famiglie sono quelle proposte da:

  1. Sorgenia;
  2. A2A;
  3. Edison;
  4. Iberdola;
  5. Eni;
  6. Estra;
  7. Hera;
  8. Iren;
  9. Enel;
  10. Acea.

Passando alle migliori offerte gas 2019 per imprese, sono quelle proposte da:

  1. Sorgenia;
  2. Edison;
  3. Estra;
  4. A2A;
  5. Iberdola;
  6. Iren;
  7. Acea;
  8. Hera;
  9. Eviva;
  10. Enel;
  11. Eni.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie