Tipologie, costi, permessi necessari e la reale produzione dei pannelli solari per balcone

C'è da dire che l'importo di un preventivo per i pannelli solari dipende da più indicatori. Ecco le informazioni da conoscere aggiornato al 2022-2023

Tipologie, costi, permessi necessari e l

I pannelli solari per balcone nel 2022 costituiscono un'interessante soluzione per i privati: facili da realizzare e redditizie in tempi rapidi nell'ambito di un totale autoconsumo. Ma presentano anche forti vincoli. Il principale vantaggio è che la loro installazione è davvero accessibile a tutti. Il più delle volte senza attrezzi specifici o particolari abilità di bricolage.

In questo senso, questa soluzione ben si adatta ai privati. Non necessitano di montaggio su tetto e i pannelli possono essere inseriti in una presa se protetta da interruttore. Non è necessario accedere al contatore elettrico, per cui non occorrono competenze elettriche. Approfondiamo meglio alcuni aspetti tra:

  • Pannelli solari per balcone, tipologie e costi nel 2022

  • Permessi necessari e la reale produzione dei pannelli solari per balcone

Pannelli solari per balcone, tipologie e costi nel 2022

Esistono due tipologie di pannelli fotovoltaici realizzati in silicio cristallino, il materiale semiconduttore indispensabile per il buon funzionamento di un impianto solare. Abbiamo da un lato i pannelli monocristallini e dall'altro quelli policristallini. Un pannello monocristallino è costituito da un singolo cristallo di silicio. È quindi di un colore blu scuro uniforme.

Un pannello policristallino è costituito da un mosaico di cristalli di silicio. Possiamo così distinguere diverse sfumature di blu in una singola cella fotovoltaica. Che tipo di pannello scegliere? È molto semplice, i monocristallini offrono una migliore efficienza - fino al 24% rispetto al solo 18% del policristallino - e sono offerti allo stesso prezzo dei policristallini.

C'è da dire che l'importo di un preventivo per i pannelli solari dipende da più indicatori: marchio e potenza dei pannelli, tipo di inverter, tipologia di progetto tra autoconsumo o e vendita totale, contatore monofase o trifase, tipo di copertura. Il prezzo medio per l'installazione dei pannelli solari varia così tra 1.200 e 2.400 euro.

Il gigante dell'informazione finanziaria Bloomberg effettua una classifica trimestrale dei migliori produttori di pannelli solari basata su numerosi criteri: revisioni tecniche di installazioni di pannelli, analisi della solidità finanziaria dei produttori, proprietà dei mezzi di produzione (non vengono prese in considerazione le aziende che esternalizzano la loro produzione), realizzazione di progetti di almeno 1,5 MW.

Scegliendo un marchio elencato nella classifica Bloomberg, si è più certi di scegliere un pannello solare efficiente, affidabile e progettato per durare. A partire dal primo trimestre del 2022, i migliori produttori di pannelli solari sono: SunPower/Maxeon, LONGI, QCells e Trina Solar solo per citarne alcuni.

Permessi necessari e la reale produzione dei pannelli solari per balcone

Se si opta per l'autoconsumo, è necessario studiare il proprio consumo di energia elettrica per determinare il numero di pannelli solari da installare. Non è necessario aggiungere batterie ai pannelli solari per sfruttare l'autoconsumo, ma permettono di consumare una maggior parte della produzione fotovoltaica e aumentare il risparmio. Detto questo, le batterie oggi pongono ancora alcuni problemi.

Una batteria è piuttosto cara: costa 3.000 euro una al litio da 3 kWh che consente di durare circa una notte e una mattina con consumi classici tra frigorifero, internet box, luce. La sua durata è compresa tra 7 e 10 anni rispetto ai 30 e 40 anni dei pannelli fotovoltaici. Nel corso della vita dei pannelli solari, occorre cambiare la batteria da 3 a 4 volte.

Tranne che in pochi casi previsti dalla legge, grazie alla nuova regolamentazione sull'edilizia libera, l'installazione di impianti fotovoltaici rientra tra quegli interventi che non richiedono alcun permesso o autorizzazione dal Comune per essere realizzati. In questo contesto, i pannelli solari hanno una durata compresa tra 30 e 40 anni. I produttori ora offrono garanzie di prodotto estese che coprono i loro pannelli fino a 30 anni. Dopo l'installazione, i pannelli solari funzionano da soli. La loro manutenzione è generalmente limitata a una pulizia annuale.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il