Tredicesima e quattordicesima ci sono no contratto giornalisti 2021: regole in vigore

Tredicesima mensilità prevista da contratto giornalisti 2021 da erogare a dicembre: regole in vigore e chiarimenti

Tredicesima e quattordicesima ci sono no

Il contratto giornalisti 2021 prevede l’erogazione di tredicesima e quattordicesima?

Il contratto giornalisti 2021 prevede l’erogazione della tredicesima mensilità generalmente corrisposta ai lavoratori nel mese di dicembre ma non prevede l’erogazione della quattordicesima mensilità che non spetta ad alcun giornalista indipendente da posizione, ruolo e inquadramento. 
 

Tredicesima e quattordicesima sono previste dal contratto giornalisti 2021? Il contratto giornalisti disciplina il rapporto di lavoro tra gli editori di quotidiani e periodici, le agenzie di informazioni quotidiane per la stampa, anche elettronici, l’emittenza radiotelevisiva privata di ambito nazionale e gli uffici stampa collegati ad aziende editoriali, e i giornalisti che prestano il proprio con carattere continuativo e con vincolo di dipendenza anche se svolgono all’estero la loro attività.

  • Tredicesima c’è o no nel contratto giornalisti 2021
  • Quattordicesima contratto giornalisti 2021 c’è o no

Tredicesima c’è o no nel contratto giornalisti 2021

Il contratto giornalisti 2021 prevede l’erogazione della tredicesima mensilità. In particolare, stando a quanto previsto dal Ccnl, i giornalisti professionisti con qualifica di direttore, condirettore, vicedirettore, caporedattore, titolare o capo dell’ufficio di corrispondenza dalla capitale, vice-capo redattore, caposervizio, redattore senior, vice-caposervizio, redattore esperto, redattore con oltre 30 mesi di anzianità professionale, redattore con meno 30 mesi di anzianità professionale, collaboratori e corrispondenti hanno diritto tra tredicesima mensilità che viene generalmente corrisposta nel mese di dicembre.

La tredicesima mensilità per lavoratori con contratto giornalisti 2021 è di importo pari a trenta ventiseiesimi della retribuzione mensile compresi i compensi fissi di qualsiasi natura percepiti da oltre sei mesi consecutivi. I giornalisti appena assunti che hanno superato il periodo di prova hanno diritto a tanti dodicesimi della tredicesima mensilità quanti sono i mesi intercorsi dalla data di assunzione al 31 dicembre.

Chi conclude il rapporto di lavoro con l’azienda ha diritto al calcolo di tanti dodicesimi della tredicesima mensilità quanti sono i mesi trascorsi a lavoro dal primo gennaio alla data di risoluzione del rapporto. Non spetta, invece, la tredicesima ai giornalisti durante il periodo di prova. 

Quattordicesima contratto giornalisti 2021 c’è o no

Il contratto giornalisti 2021 non prevede l’erogazione della quattordicesima mensilità che non spetta ad alcun giornalista indipendente da posizione, ruolo e inquadramento. 


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il