Truffe sugli affitti casa vacanza come difendersi ed evitare. Cosa controllare

Dati e informazioni da controllare e verificare e possibili dubbi da fugare: come evitare di incorrere in truffe sugli affitti di casa

Truffe sugli affitti casa vacanza come d

Come evitare truffe sugli affitti di case per la vacanze?

Per evitare di incorrere in truffe sugli affitti di case per la vacanze e difendersi il consiglio è quello di controllare sempre alcuni elementi relativi agli annunci delle stesse case, da presenza o meno di foto a prezzo, presenza o meno di informazioni importanti e dettagliate sulla casa, a pagamenti con sistemi tracciabili.

Affittare una casa per trascorrere le vacanze, che sia al mare o in montagna, è usanza di molte persone che all’albergo o hotel preferiscono la grandezza e libertà di spazi propri, pur dovendo rinunciare a comodità come cucina pronta a colazione, pranzo e cena, servizio lavanderia, ecc.

Prima, però, di prenotare una casa da affittare per vacanze è sempre bene farsi un giro, fisico o sul web, per cercarne diverse, una volta scelta la località chiaramente in cui trascorrere le vacanze, e valutare zone, confrontare prezzi, accertarsi, inoltre, che tutto sia come effettivamente come appare in foto. No capita di rado, infatti, di incorrere in truffe per gli affitti di case per le vacanze. Vediamo allora come evitare e difendersi da truffe sugli affitti di case vacanze.

  • Truffe sugli affitti casa vacanza cosa controllare
  • Truffe sugli affitti casa vacanza come difendersi

Truffe sugli affitti casa vacanza cosa controllare

Per evitare di incorrere in truffe quando si decide di affittare una casa per le vacanze è bene accertarsi prima di una serie di condizioni e controllare diversi elementi. Le prime cose in particolare da controllare, soprattutto se la casa che si decide di affittare per le vacanze si trova online, sono:

  • cercare una casa per le vacanze sui siti più noti e ormai affidabili;
  • dati inseriti completi, perché la mancanza di qualche importante informazione sulla casa da affittare potrebbe far sorgere dubbi visto che se l’obiettivo è l’affitto per avere interessati bisogna fornire quante più informazioni possibili per attrarre persone;
  • le foto che generalmente accompagnano l’annuncio dell’affitto di casa, se non ci sono bisognerebbe già porsi qualche domanda e se ci sono meglio accertarsi che corrispondano effettivamente alla casa che vorremmo affittare, cosa che si può fare usando la funzione di ricerca immagini di Google, per cui se la foto compare in riferimento ad altri annunci ecco che ci troviamo di fronte ad una truffa, quindi meglio cambiare casa;
  • il prezzo, se è troppo basso ma la casa troppo bella, in un posto conosciuto, ecc, e soprattutto se si richiede il pagamento anticipato, ecco che ci si trova certamente di fronte ad una truffa, e per essere giusto il prezzo dovrebbe essere, comparandolo con altri prezzi di case della stessa zona, quanto meno simile per essere realistico;
  • chiedere di visitare la casa prima di confermare la prenotazione o addirittura versare una caparra;
  • controllare e verificare l’identità del proprietario che affitta casa, cosa che si può fare semplicemente online scrivendo sulla barra della ricerca di Google nome e cognome del proprietario e vedere se esce qualcosa e cosa.

Difendersi da truffe affitti casa vacanza con regolare contratto

Altro modo certo per evitare di incorrere in truffe per affitti di case vacanze è quello di chiedere innanzitutto al proprietario di casa di stipulare un regolare contratto di affitto, e registrarlo cosa che, però, per affitti brevi di case vacanze di durata di 30 giorni al massimo non è obbligatoria, e quindi effettuare i pagamenti di eventuali caparre e canone stabilito in modo tracciabile. Mai in contanti, in modo da poter provare sempre la spesa effettuata, il tutto però solo dopo essersi accertati della credibilità del proprietario di casa o solo una volta sul posto, diffidando sempre di chi chiede pagamenti per intero e dati bancari prima che il contratto sia concluso.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie