Turni di notte metalmeccanici 2020 quanto vengono pagati. Calcolo importo netto e lordo

Maggiorazioni della normale retribuzione contratto metalmeccanici 2020 previste per i turni di notte: quali sono e come cambiano

Turni di notte metalmeccanici 2020 quant

Quanto vengono pagati i turni di notte di ha un contratto di lavoro metalmeccanici 2020?

Per i turni di notte a lavoro, il contratto metalmeccanici 2020 prevede maggiorazioni della normale retribuzione percepita in base a orari e giorni in cui si svolgono i turni di notte, in base cioè a fatto se il lavoratore svolge normali turni notturni, o turni notturni straordinari o festivi. In generale la maggiorazione è compresa tra il 30 e il 65% alla normale retribuzione oraria percepita dal lavoratore.

Il contratto metalmeccanici 2020 che regola norme relative a inquadramento dei lavoratori nei diversi Livelli e relative retribuzioni e disciplina ferie, permessi, malattie, ecc, prevede anche lo svolgimento di lavoro su turni e anche notturni. Vediamo allora quanto vengono pagati i turni di notte di ha un contratto di lavoro metalmeccanici 2020.

  • Turni di notte metalmeccanici 2020 quanto vengono pagati
  • Turni di notte metalmeccanici 2020 calcolo importo netto e lordo

Turni di notte metalmeccanici 2020 quanto vengono pagati

Per i turni di notte a lavoro, intendendo come lavoro notturno quello prestato nel periodo composto da almeno sette ore consecutive tra mezzanotte e le cinque del mattino successivo, il contratto metalmeccanici 2020 prevede maggiorazioni della normale retribuzione percepita in base a orari e giorni in cui si svolgono i turni di notte.

Stando in particolare a quanto previsto dal Ccnl metalmeccanici 2020 le maggiorazioni da applicare sono le seguenti:

  • per turni notturni fino alle ore 22 e oltre le 22 è prevista una maggiorazione del 15% della normale retribuzione, che sale al 20% per lavoratori non a turni;
  • per straordinari notturni per le prime 2 ore è prevista una maggiorazione del 40% della normale retribuzione che sale a 45% per e re successive alle prime due, che sale ancora al 50% per lavoratori non a turni;
  • per turni notturni festivi è prevista una maggiorazione del 55% della normale retribuzione, che sale a 60% per lavoratori non a turni;
  • per turni notturni festivi con riposo compensativo è prevista una maggiorazione del 30% della normale retribuzione, che sale al 35% per lavoratori non a turni;
  • per turni straordinari notturni festivi è prevista una maggiorazione del 65% della normale retribuzione, che sale a 75% per lavoratori non a turni;
  • per turni straordinari notturni festivi con riposo compensativo è prevista una maggiorazione del 50% della normale retribuzione, che sale a 55% per lavoratori non a turni.

Le percentuali di maggiorazione appena riportate sono calcolate in base alla normale retribuzione oraria percepita dal lavoratore metalmeccanico in base al suo Livello di inquadramento.

Turni di notte metalmeccanici 2020 calcolo importo netto e lordo

E’ bene precisare che, come previsto dalle norme in vigore, non tutti i lavoratori possono svolgere lavoro su turni di notte perchè, secondo la legge, le mansioni de lavoro notturno devono essere svolto da lavoratori in ottimali condizioni psicofisiche tali da consentire il lavoro notturno.

Per fare un esempio di calcolo di importo netto e lordo percepito dal lavoratore metalmeccanico 2020 che svolge lavoro su turni di notte, ipotizzando uno stipendio lordo metalmeccanico di 1.446,92 euro per inquadrati nel Livello 2, che al netto di imposte, trattenute e contributi diventa generalmente di circa 1.100 euro, considerando le maggiorazioni previste per il lavoro di notte del 20% in più della retribuzione se il turno è fino alle 22 e del 30% in più se il turno è oltre le 22, si arriva sui circa 1.600 euro lordi al mese per lavoro su cinque giorni a settimana che diventano circa 1.300 netti.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie