Voucher badante INPS 2019 come funziona per pagare badante. Quando si può usare e regole

Come funzionano i voucher Inps 2019 per badanti e come si acquistano: casi in cui possono essere utilizzati per pagamenti prestazioni occasionali

Voucher badante INPS 2019 come funziona per pagare badante. Quando si può usare e regole

E’ possibile pagare le badanti con voucher Inps 2019?

Le badanti possono essere retribuite con voucher Inps 2019 a condizione che il datore di lavoro effettui relativa comunicazione di prestazione lavorativa e acquisti direttamente online i voucher Inps che hanno un valore di 10 euro.

 

Come funzionano i voucher badanti Inps 2019? Quando si possono usare i voucher Inps per i pagamenti delle badanti? I nuovi voucher Inps per pagare le badanti possono essere richiesti dai datori di lavoro e sono del valore di 10 euro.

  • Come funzionano i voucher badanti 2019?
  • Di che importo sono i voucher badanti 2019?
  • Quali sono i limiti previsti per voucher badanti Inps 2019?
  • Qual è la procedura per acquistare voucher Inps 2019 per badanti?

Come funzionano i voucher badanti?

Quando un datore di lavoro ha necessità di avere una badante ma non intende assumere con regolare contratto una badante, per prestazioni occasionali può optare per il pagamento con voucher Inps. Il datore di lavoro che decide di pagare con voucher una badante, una volta instaurato il rapporto di lavoro, deve comunicare all’Inps:

  • i dati del lavoratore (nome, cognome, codice fiscale, tipo di prestazione);
  • il luogo in cui la prestazione si svolge;
  • la natura della prestazione lavorativa;
  • tipologia e settore della prestazione lavorativa;
  • il compenso pattuito tra le parti.

La comunicazione della prestazione lavorativa da parte del committente deve avvenire almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione e il prestatore ha diritto anche all'assicurazione per l'invalidità, la vecchiaia e i superstiti, con iscrizione alla Gestione Separata.

E’ bene specificare che anche per le badanti che vengono retribuite con i voucher Inps sono previsti riposi giornalieri e mensili di diritto.

Voucher badanti 2019: importi

L’importo del voucher badanti 2019 Inps è di 10 euro che prevedono:

  • 8 euro di retribuzione oraria netta di 8 euro;
  • 1,65 euro per la contribuzione ivs alla Gestione separata Inps;
  • 0,25 euro per il premio assicurativo Inail;
  • 0,10 euro per il finanziamento degli oneri di gestione della prestazione di lavoro occasionale e dell’erogazione del compenso al prestatore.

Limiti previsti per voucher badanti Inps 2019

I voucher Inps 2019 per badanti possono essere acquistati solo da privati e famiglie e non possono essere acquistati da imprese. Sono previsti limiti anche per l’importo complessivo utilizzabile: ogni lavoratore può ricevere con i voucher Inps un importo massimo di 5mila euro annui, importo cumulabile e che può essere versato anche da più datori di lavoro.

Previsti anche limiti per i datori di lavoro: questi ultimi possono infatti assumere badanti, anche più di una, e retribuirle con voucher Inps ma per ogni collaboratrice il limite massimo è di 2.500 euro. Se si dovesse superare tale soglia, allora il rapporto di lavoro si trasformerebbe in contratto a tempo indeterminato.

Acquistare voucher Inps 2019 per badanti: come fare

I voucher Inps 2019 per badanti i possono acquistare esclusivamente in via telematica seguendo la procedura che prevede:

  • registrazione di datore di lavoro e lavoratore;
  • indicazione da parte del lavoratore della modalità con cui intende essere retribuito;
  • comunicazione di lavoro occasionale da parte del datore di lavoro;
  • pagamento diretto del lavoratore da parte dell’Inps entro il 15 del mese successivo alla prestazione.

Una volta eseguita la prestazione lavorativa, la badante per riscuotere il pagamento dovuto deve convalidare l’avvenuta prestazione tramite procedura informatica entro il terzo giorno del mese successivo allo svolgimento della stessa e una volta validata l’attività viene immediatamente disposto il pagamento.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie