Bollo auto Veneto 2020 calcolo e pagamento. Tutti i casi

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Bollo auto Veneto 2020 calcolo e pagamen

Bollo auto 2020 Veneto: calcolo

Nella Regione Veneto se la tassazione del bollo auto è basata sulla potenza massima del motore espressa in kilowatt, così come indicato nella carta di circolazione.

Nel contesto della normativa nazionale, spetta alla Regione Veneto fissare nel 2020 modalità di calcolo e pagamento del bollo auto. Questa è infatti una imposta a carattere regionale e di conseguenza tra una realtà e l'altra le differenze possono essere notevoli.

Ci sono alcune regole comuni applicate ovunque. Ad esempio la tassa automobilistica deve essere pagata entro la fine del mese successivo a quello di scadenza e in caso di prima immatricolazione, quasi tutte le regioni - compreso il Veneto - permette di pagare il primo bollo entro la fine del mese successivo all'immatricolazione.

E ancora: se l'ultimo giorno utile per pagamento cade di sabato o di giorno festivo, il termine viene di regola prorogato al primo giorno lavorativo successivo. Entriamo allora nel dettaglio della normativa in vigore in Veneto e vediamo insieme

  • Sconti e calcolo bollo auto 2020 in Veneto
  • Bollo auto 2020 Veneto, i casi particolari

Bollo auto 2020 Veneto: calcolo

Nella Regione Veneto se la tassazione del bollo auto è basata sulla potenza massima del motore espressa in kilowatt, così come indicato nella carta di circolazione - i kW vanno moltiplicati per gli importi riportati nella tabella disponibile sul sito ufficiale della regione, senza tenere conto degli

eventuali decimali. Nell'ipotesi in cui la carta di circolazione non riporti i kW, la tariffa si calcola moltiplicando la potenza in CV per gli importi riportati nella solita tabella. Le tariffe del bollo auto 2020 non si applicano per i veicoli omologati per la circolazione con alimentazione, elettrica, a metano o a gpl.

Per quanto riguarda l'auto usata e il pagamento dell'imposta di possesso (come è definito il bollo auto), anche in Veneto occorre distinguere tra l'acquisto da un privato da quello in un rivenditore autorizzato.

In ogni caso sul sito infobollo.regione.veneto.it è possibile inserire i dati del proprio veicoli (tipo e targa) per procedere al calcolo dell'imposta e conoscere in anticipo la cifra da pagare. Il form permette anche di selezionare la modalità di impostazione della scadenza di pagamento e i mesi di validità.

Bollo auto 2020 Veneto, pagamento e casi particolari

Tra e novità da segnalare, oltre al piano di esenzioni per non pagare questa imposta, c'è l'attivazione del servizio che consente di pagare il bollo auto online con carta di credito. Si tratta di una modalità che si affianca a quelli già disponibili.

Per farlo occorre collegarsi al sito web sistema di pagamento online della tassa automobilistica della Regione Veneto. Al termine del pagamento si viene reindirizzati a una pagina di conferma da cui è possibile stampare la ricevuta. Senza dimenticare che è comunque previsto l'invio di un messaggio di posta elettronica all'indirizzo inserito dall'utente nella pagina di inserimento dati.

Si tratta di una accortezza strategica per chi ha difficoltà a visualizzare la ricevuta. Il tutto si affianca ai metodi tradizionali per pagare il bollo auto 2020 nella Regione Veneto come tabaccai convenzionati con Banca ITB, portali di homebanking, ATM e sportelli bancari, agenzie di pratiche auto convenzionate con paytipper, Sisal.

Ultime Notizie