Auto 2020 con costi più bassi di bollo, assicurazione e che consumano meno

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Auto 2020 con costi più bassi di bollo,

Auto 2020 che consumano meno

Nell'individuazione dei modelli di auto 2020 su cui puntare bisogna tenere conto anche di numerosi indicatori che incidono sul costo dell'auto. Eccoli.

Ma quali sono le auto 2020 davvero economiche nei costi di gestione? Quelle cioè che riescono a contenere sia le spese fisse come il bollo auto e l'assicurazione e sia quelle variabili, come il consumo di carburante, sia esso diesel o benzina.

Scopriremo a breve come alcuni modelli permettono di risparmiare meglio di altri, ma alcune precisazioni iniziali sono necessarie. Nell'individuazione dei modelli di auto 2020 su cui puntare bisogna tenere conto anche di altri indicatori che incidono sul costo dell'auto.

Pensiamo per esempio all'assicurazione che non è legata solamente alla potenza dell'auto, ma anche all'età del proprietario dell'auto e alla città di residenza. E lo stesso accade sui consumi, in cui lo stile di guida tra sportivo e più rilassato continua a fare molto differenza. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo insieme

  • Auto 2020 con costi bollo più bassi
  • Auto 2020 con costi assicurazione più bassi
  • Auto 2020 che consumano meno

Auto 2020 con costi bollo più bassi

Il bollo auto è l'imposta sul possesso del veicolo, le cui modalità di calcolo ovvero gli importi da fare pagare ai proprietari sono a discrezione delle singole regioni.

Le coordinate sono però comuni: la cifra finale si basa sulla classe ambientale dell'auto tra pre Euro, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4, Euro 5 ed Euro 6 secondo la regola che meno inquina e meno paga, e dalla potenza massima del motore così come indicato sulla carta di circolazione del veicolo.

Quest'ultima può essere espressa in KW oppure in CV. Sulla base di questi criteri e senza tenere conto di esenzioni e riduzioni (pensiamo ad esempio ai modelli ibridi ed elettrici), è evidente che le auto con costi più bassi sono quelle equipaggiate con una meccanica più moderna e con potenza più bassa.

Un paio di idee per cercare di contenere i costi sono Fiat Panda (tra l'altro adesso disponibile anche in versione ibrida) e Lancia Ypsilon con le sue numerose varianti.

Auto 2020 con costi assicurazione più bassi

Ancora più delicato è il comparto assicurativo delle auto perché le voci che incidono sulla spesa maggiore sono ben maggiori.

Gli assicuratori prendono infatti elementi come la professione del proprietario dell'auto, la classe di merito di provenienza, il numero di anni di possesso della patente, l'età, la presenza di opzioni di sicurezza nel veicolo, il tipo di alimentazione, la città di residenza.

A parità di condizioni è però possibile individuare quei modelli che costano di meno. Di interessante c'è che abbiamo scelto veicoli di maggiori dimensioni, suv e crossover, senza limitarci alle piccole auto per la città che, quasi per definizioni, sono meno dispendiose in termini assicurativi.

Tre modelli che si rivelano sorprendentemente più economici di altri sono allora Fiat 500X, Jeep Renegade e Volkswagen T-Cross. E non è da perdere di vista il più "impegnativo" Peugeot 3008.

Auto 2020 che consumano meno

Sicuramente più semplice l'individuazione delle auto 2020 che consumano di meno. Se combinate con la giusta assicurazione e con il calcolo del bollo auto 2020 permettono di tenere sotto controllo la spesa finale.

Tra le auto a benzina che consumano di meno e in grado di garantire una percorrenza di almeno 20,0 chilometri per litro rientrano Dacia Sandero, Fiat Panda e Skoda Citigo.

Tra le auto a diesel che consumano di meno ecco Mazda 2, Renault Clio e Seat Mii. Tra le auto ibride rientrano invece Hyundai Ioniq, Mini Countryman, Suzuki Swift e Toyota Yaris.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: