Auto elettriche e auto diesel, chi inquina di più realmente? Nuovi studi

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Auto elettriche e auto diesel, chi inqui

Le auto elettriche sul banco degli imputati. Forse inquinano di più del diesel

Lo studio Comparative Environmental Life Cycle Assessment of Conventional and Electric Vehicles, pubblicato sul Journal of Industrial Ecology fa vacillare convinzioni che sembravano ormai acquisite

Arriva come un fulmine a ciel sereno entrando prepotentemente nel dibattito green che sta immaginando un’economia capace di reggersi sul concetto di sostenibilità ambientale. La notizia, divulgata proprio in questi giorni a proposito della volontà di vietare la circolazione e la messa in commercio dei veicoli con motore a diesel, riguarda un possibile impatto ancora più negativo sull’ambiente di quella che invece doveva rappresentare la scommessa vincente nella lotta all’inquinamento.

Stiamo parlando dell’auto elettrica che addirittura sarebbe più inquinante del diesel. Questa almeno è la tesi sostenuta dallo studio “Comparative Environmental Life Cycle Assessment of Conventional and Electric Vehicles” e pubblicato sul Journal of Industrial Ecology. Uno studio che ha restituito voce ai sostenitori del diesel. O almeno a quelli che sono convinti che il diesel sia stato sottoposto a una sorta di demonizzazione a tutto vantaggio dell’elettrico, idealizzato come la panacea di tutti i mali.

Auto elettrica inquina più delle auto diesel?

Dunque, a quanto pare, anche l’auto elettrica inquina. O meglio, non è detto che rappresenti quella svolta green da tanti invocata in questi ultimi anni soprattutto. Anche perché bisogna valutare se si tratta di energia elettrica ricavata da fonti rinnovabili (in questo caso effettivamente c’è un fattore green) oppure no. Ad incidere sull’inquinamento atmosferico, infatti, non sono solo le emissioni dei motori a diesel. Ma sono tanti gli aspetti che contribuiscono a rendere, soprattutto in alcune città e in alcune zone particolari, l’aria irrespirabile. Come per esempio le polveri rilasciate dai freni e dal consumo dei pneumatici sull'asfalto. Addirittura secondo alcuni il motore diesel è ancora il miglior motore termico sia dal punto di vista della riduzione dei gas con effetto serra, con emissioni di CO2 inferiori del 25 - 30% rispetto ai benzina, sia dei danni alle persone per emissioni di particolato che di altri gas velenosi rilasciati dallo scarico. E, dato da non trascurare, emettano meno PM10 nel funzionamento rispetto a quelle elettriche.

Studi e ricerche 2019 aggiornati

Una delle principali conseguenze di questo studio che dimostra che l’auto elettrica inquina più del diesel è il declino di quella certezza, quasi dogmatica a questo punto, che l’auto elettrica possa assumere quel ruolo di risposta più efficace all’inquinamento atmosferico, che tanti avevano cullato. E che probabilmente, ha anche in qualche modo fuorviato il dibattito sulla questione della sostenibilità green del traporto veicolare. Lo studio “Comparative Environmental Life Cycle Assessment of Conventional and Electric Vehicles” pubblicato sul Journal of Industrial Ecology dimostra, infatti, che questa sostenibilità i motori elettrici non la possono sbandierare in maniera inequivocabile. Ma sono tante le variabili da valutare per confrontarle con i propulsori diesel. Forse troppe.  Calcolando l'equivalente della CO2 emessa nell'intero ciclo di funzionamento dei veicoli, comprendendo sia la fabbricazione degli stessi che la produzione dell'energia con cui vengono fatti funzionare, si scopre che tutti i livelli di emissioni delle auto elettriche sono molto più alti rispetto ai diesel e ai benzina. Solo con l'arrivo delle rinnovabili totali le cose potranno cambiare. E solo con auto elettriche meno costose da produrre queste emissioni complessive potranno calare.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: