Auto volante: presentata al Salone di Ginevra PAL-V Liberty: già in ordinazione

La prima auto volante disponibile commercialmente è in grado sfrecciare fino a 160 orari grazie alla spinta di un motore da 100 cavalli.

Auto volante: presentata al Salone di Gi

PAL-V Liberty al Salone di Ginevra


Quota 3000 metri, 500 kilometri di autonomia, 160 km orari sono queste le caratteristiche della prima auto volonte commerciale, ovvero è già pronta per esser venduta e non, dunque, un solo prototipo. Si tratta di PAL V Liberty ed è stata presentata in questi giorni al salone di Ginevra.

Basta solo osservarla per rendersi subito conto come siamo di fronte a un mezzo straordinario, sicuramente innovativo e che rappresenta forse il futuro della mobilità. Quella sognata, letta nei libri e ammirata nei libri e nei fumetti ovvero l'auto volante. A presentarla al Salone di Ginevra (e dove, altrimenti?) ci ha pensato l'azienda olandese Pal-V.

Con Liberty il futuro è insomma già realtà. La prima macchina volante disponibile commercialmente è in grado sfrecciare fino a 160 orari grazie alla spinta di un motore da 100 cavalli, ma quando spicca il volo è capace di raggiungere velocità massima di 185 orari grazie alla presenza di un potente propulsore da 200 cavalli. E tante per fare capire come non si tratti di uno scherzo, Pal-V Liberty può salire in quota fino a 3.500 metri con un range tra 400 e 500 chilometri in base al numero di passeggeri a bordo.

PAL-V Liberty al Salone di Ginevra

A voler essere precisi, non si tratta di un'idea innovativa perché di prototipi di auto volanti si parla da tempo e qualcosa è stato già effettivamente realizzato. La novità è piuttosto rappresentata dalle tempistiche perché la società dichiara che la prima consegna sarà effettuata già nel 2019 poiché l'auto volante è in grado di esibire tutte le certificazioni necessarie relative alla sicurezza. Insomma, la tabella di marcia è stata già minuziosamente definita e tutto lascia immaginare un grande successo. Quella presentata a Ginevra è allora un'anteprima di qualcosa di reale e concreto. La versione esposta in terra svizzera è comunque quella definitiva per stile. Basta solo aspettare un'altra manciata di mesi per poterci salire a bordo. Lo stile di guida su strada è simile a quello di una moto.

Per rimanere sospeso in aria PAL-V Liberty usa invece il principio del giroplano come i droni. Il rotore gira sempre come un mulino a vento, anche senza essere alimentato da un motore. Come spiegato dal designer di PAL-V Liberty, Chris Lock, la società ha già effettuato una ventina di voli con un prototipo di forma differente e nei prossimi mesi saranno effettuati altri test. I posti a sedere sono solo due, pilota e passeggero, mentre per quanto riguarda la conformazione, le ruote sono tre e le pale sono ripiegate sul tetto dell'auto. Sono quindi due i motori di cui è in dotazione, entrambi piccoli, così da rendere il mezzo leggero e perciò capace di staccarsi da terra. Secondo il produttore, il consumo è pari a 7,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, con un'autonomia dichiarata di 1.315 chilometri per via di un capiente serbatoio da 100 litri.

Quanto costa l'auto volante

L'impegno di spesa per acquistare l'auto volante? Al momento del lancio sul mercato è di circa 500.00 euro. In ogni caso non tutti potranno facilmente salire a bordo della PAL-V Liberty e scorrazzare per le strade e per i cieli poiché per guidare-pilotare l'auto volante sono indispensabili due patenti, una di guida e una di volo ovvero la patente B su strada e la licenza Pll in volo. E naturalmente non bisogna dimenticare il bisogno di spazio che questo veicolo necessita per decollare e per atterrare in sicurezza.

Ultime Notizie