Fiat Panda due nuove versioni così come Fiat 500 e Lancia Ypsilon. Cambia strategia Fca

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Fiat Panda due nuove versioni così come

Fiat Panda, elettrica e ibrida

Fiat Panda e Fiat 500 saranno auto completamente elettriche ma forse anticipate da una versione ibrida (benzina più elettrica) come passaggio intermedio.

L'indirizzo di Fca per lo storico marchio Fiat è chiaro. Non ci sarà alcun passo indietro rispetto a un brand che ha fatto la storia della mobilità, ma il rilancio non passa dalla produzione di nuove vetture bensì dall'aggiornamento e dalle nuove versioni di Fiat Panda e Fiat 500 ovvero le due punte di diamante in termini di vendite. Le novità non vanno cercate solo nei nuovi allestimento e nella rivisitazione del design. Quanto nella presenza di motori alternativi, elettrici e ibridi, accanto a quelli termici che continueranno a rimanere in vita. Ed è proprio questo un importante punto di differenza rispetto al passato. Per l'amministratore delegato di Fca, Michel Manley, non è affatto detto che il 2022 sarà l'ultimo anno per i motori diesel. In un segmento di mercato così particolare come quello di Fiat 500 e Fiat Panda occorre flessibilità. E se non è una sconfessione del recente passato, poco ci manca.

Fiat Panda, elettrica e ibrida

Fiat Concept Centoventi (o Fiat Panda considerati i tantissimi richiami, non solo nell'aspetto) è fondamentalmente una tela bianca pronta per essere dipinta per soddisfare i gusti e le esigenze del cliente in qualsiasi momento della sua vita o del giorno, senza restrizioni di personalizzazione legate al momento specifico dell'acquisto. Sarà infatti prodotta in una sola livrea che i clienti potranno personalizzare utilizzando il programma 4U con una scelta di 4 tetti, 4 paraurti, 4 copricerchi e 4 involucri esterni. Proprio come i device moderni, questo veicolo può essere aggiornato con la massima libertà e immaginazione nei colori, nella configurazione interna e del tetto, nel sistema di infotainment e persino nella autonomia della batteria. E questo è uno dei punti di forza della concept car: i proprietari non devono più aspettare nuove edizioni speciali o lifting, in quanto possono cambiare le auto ogni giorno che vogliono.

Perché questa sarà un'auto completamente elettrica, ma sarà forse anticipata da una versione ibrida (benzina più elettrica) come passaggio intermedio. Fiat Concept Centoventi è la risposta a una vera sfida di design e business, che incarna lo spirito funzionale del marchio e rende omaggio ai suoi 120 anni di storia con una moderna interpretazione di alcuni elementi stilistici del marchio. L'auto si ispira al design italiano e incarna il concetto di less is more di Fiat, che significa liberarsi di tutto ciò che non è necessario in un'auto per offrire più spazio alle persone, all'attenzione verso l'ambiente e al la comunità Giocando queste carte, Fiat Concept Centoventi rivoluziona l'idea della mobilità elettrica, in città e fuori, affrontando le sfide del mercato.

Nuova Fiat 500 e forse nuova Lancia Ypsilon

La stessa strategia (mild hybrid ed elettrica) è prevista per Fiat 500 e non è affatto impossibile che possa trovare spazio anche per Lancia Ypsilon, anche se in quest'ultimo caso mancano le conferme. A differenza di molti moderni veicoli retro, Fiat 500 elettrica cattura lo spirito dell'originale grazie al suo aspetto verticale e al suo ingombro ridotto. I fanali perfettamente tondi e una piccola grata riportano all'originale degli anni 1950, mentre la forma è modernizzata nel giusto modo.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: