Jeep Renegade, nuovo suv compatto per la città. Ecco come sarà e uscita

Baby Jeep Renegade sarà un crossover compatto che nell'aspetto non dovrebbe poi distaccarsi troppo dalla Renegade stessa. Attesa una versione ibrida.

Jeep Renegade, nuovo suv compatto per la

Nuovo crossover compatto Jeep Renegade


Iniziano a entrare nella fase esecutiva le intenzioni di Jeep sul fronte suv e crossover, a iniziare da quella baby Jeep Renegade di cui si sta parlando con sempre maggiore frequenza da alcune settimane. Il piano da qui al 2022 è stato già definito e punta all'allargamento del mercato anche con la proposta di auto con una vocazione più urban e non solo da fuoristrada. Il tutto mentre si fanno sempre più largo le motorizzazioni alternative a quelle tradizionali, ibrida su tutte, e il livello di tecnologia, di assistenza alla guida e di sicurezza a bordo viene portato ancora più in su. Jeep punta insomma alla realizzazione di vetture più evolute e complete per un pubblico sempre più ampio.

Nuovo crossover compatto Jeep Renegade

La denominazione di baby Jeep Renegade è provvisoria, tesa solo a incasellare la nuova auto in produzione. Perché da un parte si tratterà di un crossover compatto e dall'altra nell'aspetto non dovrebbe poi distaccarsi troppo dalla Renegade stessa. Quasi sicuramente il nome finale sarà differente, ma quello che interessa è la volontà di Jeep di trovare nuove strade per le sue auto. E un primo importante assaggio delle intenzione è arrivato nell'ultima edizione del Salone dell'Auto di Ginevra con la presentazione delle versioni ibride plug-in di Jeep Renegade e Jeep Compass che si aggiungono alle tradizionali release alimentate a benzina e diesel.

Differenze con suv Jeep Renegade

Della piccola Jeep Renegade, la cui produzione potrebbe avvenire proprio in Italia al pari della stessa Renegade, si sa ancora poco, se non che la sua uscita è programmata nel 2022. E come anticipato sono tanti gli aspetti che la ricondurrebbero alla versione principale del suv. La differenza principale va cercata proprio nel diverso ambiente per cui è stato immaginato con la piccola Renegade più a suo agio nelle strade di città. Jeep Renegade esibisce invece reali capacità da fuoristrada con cambio automatico a 9 rapporti. Dalla sua ci sono i propulsori a benzina Turbo MultiAir da 1,4 litri, E-TorQ da 1,6 litri o 1,4 T-Jet con alimentazione a benzina e gpl, e quelli diesel MultiJet da 1,6 e 2,0 litri. Sono disponibili sistemi di trazione FWD e 4WD, con potenze da 95 a 170 CV. La piccola Renegade dovrebbe invece prevedere sin dal debutto la soluzione ibrida.

Jeep Renegade consente di scegliere fra due sistemi 4X4. Jeep Active Drive che assicura un passaggio fluido dalla trazione integrale alle due ruote motrici a qualsiasi velocità, trasferendo la massima coppia motrice a ciascuna ruota per garantire tenuta di strada anche in condizioni di scarsa aderenza e Jeep Active Drive Low che grazie a una rapportatura del cambio specifica e all'abbinamento con Hill Descent Control e funzione Low, garantisce un comportamento in fuoristrada. I sistemi Jeep Active Drive sono abbinati al sistema Selec-Terrain che offre le cinque modalità di trazione: Auto, Snow, Sand, Mud e Rock (per la versione Trailhawk). Permettono al guidatore di scegliere la modalità più adatta ad affrontare una particolare superficie.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: