Alfa Romeo nuovi modelli 2019. Ecco le nuove auto che arriveranno

L'incertezza riguarda le tempistiche, considerando che il via alla produzione del nuovo suv Alfa Romeo Stelvio ibrido è calendarizzata entro la fine del 2019.

Alfa Romeo nuovi modelli 2019. Ecco le n

Aspettative elevate sul prossimo suv Alfa Romeo


La nuova Alfa Romeo Giulietta e l'inedito suv Alfa Romeo C, con la motorizzazione ibrida elettrica da una parte e il restyling di Alfa Romeo Giulia e Alfa Romeo Stelvio. Sono queste le coordinate su cui, nel breve periodo si muoverà la casa del Biscione. Ciascuno con le sue competenze e i compiti assegnati, gli stabilimenti di Cassino e Pomigliano d'Arco si sono già attivati. La strada seguita è quella della realizzazione di un numero limitato di vetture, ma ben concepite, con un alto tasso di desiderabilità e con un target ben preciso, in grado di accendere la fantasia del mercato. Già, perché poi è a quello che guarda costantemente il management, ben sapendo che per raggiungere gli obiettivi di vendita occorre guardare molto lontano, fino alla Cina.

Tutte le nuove auto Alfa Romeo

Sono allora previste un bel po' di novità nel 2019 e negli anni successivi in casa Alfa Romeo con il lancio di sette nuovi modelli e per tutti una variante elettrica. Sono previste le versioni a passo lungo di Stelvio e Giulia per il mercato cinese e in arrivo un crossover compatto, un suv più grande della Stelvio e due sportive, GTV e 8C che sostituiranno la 4C. In ogni caso, i motori a gasolio saranno abbandonati entro il 2021 su tutti i modelli, sostituiti dall'ibrido. Proprio quella dell'elettrificazione è la nuova sfida accettata da Alfa Romeo, nella convinzione che le normative sempre più stringenti in termini di emissioni spingono le case automobilistiche in questa direzione. Ma anche della possibilità di contenimento delle spese per gli automobilisti.

Aspettative elevate sul prossimo suv Alfa Romeo

L'incertezza riguarda piuttosto le tempistiche, considerando che il via alla produzione del nuovo attesissimo suv Alfa Romeo Stelvio ibrido è calendarizzata entro la fine del prossimo anno se non nei primissimi mesi del 2020. Si tratta di qualcosa di più di una scommessa per il costruttore e, anzi, la conquista dei target di vendita dovrebbe passare proprio dal contributo del fuoristrada. Sono le tendenze del mercato a indicare con chiarezza come questo sia un segmento in costante crescita in un contesto complessivo di calo generalizzato delle vendite delle auto.

I suv piacciono in Italia, in Europa e fuori continente, continuano a essere acquistati anche da una clientela abituata ad altre vetture e sulla nuova produzione Alfa Romeo le aspettative sono alte. In pista, come anticipato, ci sarebbe una supercar ibrida plug-in da 700 CV, in grado di raggiungere 100 chilometri orari in 3 secondi partendo da fermi.