Alfa Romeo Tonale 2022, pregi e difetti dell'atteso Suv. Perché conviene comprare o no

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Alfa Romeo Tonale 2022, pregi e difetti

Pregi e difetti nuovo suv

Tra i modelli più attesi dell'anno c'è il suv Alfa Romeo Tonale, pensato per chi è alla ricerca di sportività e prestazioni.

La nuovissima Alfa Romeo Tonale 2022 è pronta a fare il suo ingresso nel mercato dei suv. Con una carrozzeria sinuosa e numerosi dettagli di stile, questo modello è pronto per stupire sia gli appassionati dello storico marchio e sia a chi non si è mai avvicinato al mondo Alfa Romeo.

Sono ancora numerosi gli aspetti da scoprire, a tal punto che c'è incertezza anche in relazione alla possibilità di avere a bordo un propulsore ibrido plug-in con un'autonomia di guida elettrica ridotta. Non ci resta allora che approfondire dettagli come:

  • Perché conviene comprare Alfa Romeo Tonale 2022

  • Pregi e difetti nuovo suv Alfa Romeo Tonale 2022

Perché conviene comprare Alfa Romeo Tonale 2022

Sebbene molti aspetti del Tonale siano ancora sconosciuti, l'azienda ha promesso che continuerà la tradizione Alfa di piacere di guida. A cui aggiungere un'altezza di seduta elevata e un'opzione di trazione integrale che i consumatori bramano, oltre al potenziale per un modello Quadrifoglio ad alta potenza.

Il costruttore non ha comunicato quanto costerà Alfa Romeo Tonale né quando sarà messo in vendita. Una volta rilasciate tali informazioni, possiamo dettagliare quale modello riteniamo sia il più desiderabile. Le probabilità sono buone che seguirà la stessa gerarchia di livello di allestimento che seguono Alfa Romeo Giulia e Stelvio: modello base, Sport, Ti, Ti Sport e Ti Lusso. Offrono anche una variante Quadrifoglio ad alte prestazioni che potrebbe eventualmente raggiungere anche il Tonale.

Per quanto riguarda il design, ci aspettiamo che molti elementi e caratteristiche tecnologiche si facciano strada nel modello di produzione. Le prese d'aria circolari e il cruscotto incentrato sul guidatore sono ovviamente evoluti dagli attuali modelli Alfa. Il cruscotto del concept presentava anche un gruppo di indicatori digitali da 12,3 pollici e il volante a tre razze conferiva un tocco moderno a un design classico. L'adozione della trazione anteriore potrebbe aiutare con l'imballaggio interno rispetto alle Alfa a trazione posteriore. Tuttavia, quello spazio potrebbe essere compromesso dal pacco batteria e dal motore elettrico che definiscono ibridi plug-in.

Pregi e difetti nuovo suv Alfa Romeo Tonale 2022

La nuovissima Tonale ha debuttato in forma concettuale al Salone dell'auto di Ginevra 2019 e, più recentemente, sono trapelate immagini di essa in forma di produzione. In attesa di dettagli ufficiali sulla versione che arriverà nelle concessionarie italiane, sappiamo che si collocherà al di sotto del suv Alfa Romeo Stelvio e competerà con alternative subcompatte come BMW X1 e Volvo XC40.

Sebbene tutti i dettagli siano ancora in sospeso, prevediamo che l'eventuale versione di produzione sarà basata su una piattaforma a trazione anteriore che si discosta dall'attuale architettura a trazione posteriore dell'azienda.

Naturalmente, un sistema di trazione integrale sarà senza dubbio disponibile per soddisfare le esigenze dei più sportivi. Il modello ibrido plug-in avrà un motore elettrico montato posteriormente per assistere un motore a combustione interna nella parte anteriore, molto probabilmente un quattro cilindri turbo. Nonostante le partenze meccaniche mostrate sul Tonale, Alfa promette di preservare l'impegno del guidatore e gli attributi prestazionali che sono i segni distintivi leggendari del marchio.