Auto diesel Euro 6, i modelli da comprare perché potranno circolare più a lungo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Auto diesel Euro 6, i modelli da comprar

Auto diesel Euro 6, quale scegliere

Proviamo a sintetizzare il significato delle sigle relative ai motori delle auto diesel Euro 6, quelli tecnologicamente più avanzati, da Euro 6a a Euro 6d.

Se non è caos poco ci manca perché non è affatto semplice riuscire a barcamenarsi tra le tante sigle che caratterizzano le auto diesel. Ci sono innanzitutto le classe ambientali da Euro 0 a Euro 6 e all'interno di quest'ultima ci sono le sottocategorie da Euro 6a e Euro 6d, ma perfino quelle transitorie come Euro 6d-temp. Per quanto piuttosto complesse, non si tratta di semplici sfumature, ma di cambiamenti concreti che influiscono sul tempo di circolazione. Le auto diesel sono infatti state messe nel mirino per via dell'inquinamento ambientale.

Ma non tutte si rivelano così dannose ed è perciò importante capire quale auto scegliere, quali sono quelle aggiornate agli standard antinquinamento e quindi con contenute emissioni nocive e quali evitare per scongiurare il rischio che l'auto possa rimanere ferma in garage.

Auto diesel Euro 6, quale scegliere

Provando a sintetizzare il significato delle sigle relative ai motori delle auto diesel Euro 6, quelli tecnologicamente più avanzati. Si tratta dei propulsori Euro 6a. Euro 6b e Euro 6c sono quelli relativamente più datati perché sviluppati prima dello scandalo dieselgate sulle emissioni truccate. Questo episodio rappresenta lo spartiacque tra il prima e il dopo nel settore delle vetture a gasolio. I motori Euro 6d sono sicuramente quelli più aggiornati e destinati a durare più a lungo, ma non è sempre facile riuscire a trovare un'auto spinta da propulsore.

Più semplice che le concessionarie propongano un modello Euro 6d-temp, quelli che fanno da ponte ai propulsori di nuovissima generazione. Il test di riferimento è quello Wltp (Worldwide harmonized light-duty vehicles test procedure) ovvero il metodo di controllo standardizzato a livello mondiale per il rilevamento dei consumi e delle emissioni di gas di scarico.

Modelli auto diesel Euro 6 da comprare

Entrando del dettaglio delle possibili auto diesel Euro 6 da comprare c'è solo l'imbarazzo della scelta. Si va da quelli Ford (Ka+ da 10.000 euro, Fiesta da 14.500 euro, Focus da 20.000 euro, S-Max da 44.850 euro, Galaxy 47.700 euro, Mustang da 41.000 euro, EcoSport da 19.000 euro, Edge da 50.400 euro) alle vetture Jeep (Renegade da 22.400 euro, Compass da 25.900 euro, Wrangler da 48.000 euro, Cherokee da 43.000 euro).

Ma anche dai modelli Peugeot (208 da 14.900 euro, 308 da 21.220 euro, 508 da 30.350 euro, 2008 benzina da 18.150 euro) ai veicoli lfa Romeo (Giulietta da 24.450 euro, Giulia da 37.300 euro, Stelvio da 47.450 euro). Per ciascuno di loro cambiano le fasce di prezzo, ma soprattutto non è sempre detto che la famosa sottocategoria da Euro 6a e Euro 6d sia sempre la stessa. Necessaria quindi una verifica puntale volta per volta, così come indicato nel libretto di circolazione.

Altre possibilità di auto diesel Euro 6 da comprare sono adesso quelle proposte da Renault (Mégane 5 porte da 20.750 euro, Mégane Sporter da 21.750 euro, Scénic da 22.350 euro, Grand Scénic da 23.850 euro, Kadjar da 21.350 euro), da Citroen (C5 Aircross da 25.700 euro) e da Opel (Karl da 13.270 euro, Adam da 11.900 euro, Corsa da 12.750 euro, Astra da 18.450 euro, Insignia da 30.100 euro, Zafira da 27.800 euro, Crossland X da 17.400 euro, Mokka X da 22.950 euro, Grandland X da 26.500 euro).

Ma rimanendo dentro i confini nazionali è possibile ricordare Lancia (Ypsilon da 13.600 euro) e ovviamente Fiat. Tra le vetture diesel con motori Euro 6 ci sono anche Fiat 500 da 14.350 euro, Fiat Panda da 11.390 euro, Fiat Tipo da 14.800 euro, Fiat 500L da 19.050 euro, Fiat 500X da 19.950 euro.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: