Auto elettriche 2019-2020, nuovi modelli da comprare

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Auto elettriche 2019-2020, nuovi modelli

Auto elettriche 2019-2020, nuovi modelli

La prossima ondata di veicoli elettrici dovrebbe assicurare un'autonomia sempre più lunga con una singola carica. Ecco i modelli più interessanti.

C'è sempre più spazio per le auto elettriche in Italia. A rivelarlo sono i dati che lasciano immaginare come il 2020 possa essere un anno di spinta ulteriore per il comparto. Naturalmente non è ancora il caso di parlare di un vero e proprio boom perché il percorso è lento ma costante e graduale.

A fronte di un maggiore impegno di spesa iniziale, il risparmio che sono in grado di assicurare, anche per via dell'assenza di carburante e l'azzeramento delle emissioni rappresentano due motivi convincenti per chi è alla ricerca di una soluzione alternativa per la mobilità.

In buona sostanza, quasi tutte le case automobilistiche stanno accelerando la ricerca, lo sviluppo e la produzione in previsione di un futuro in cui le strade sono popolate di auto elettriche a batteria, suv, crossover e berline.

Quali auto elettriche 2019-2020

Il principale disincentivo all'acquisto di una nuova auto elettrica in Italia è rappresentato da un numero non sufficiente di punti pubblici per la ricarica. Ma in fin dei conti, come fanno notare gli esperti, la loro diffusione non può che andare di pari passo con quella delle stesse auto elettriche.

A ogni modo, la prossima ondata di veicoli elettrici dovrebbe assicurare un'autonomia sempre più lunga con una singola carica. Staremo a vedere, ma in vista del 2020, i modelli cui puntare sono

  • Audi e-tron
  • Fiat 500
  • Kia Soul EV
  • Mini Electric
  • Nissan Leaf e+
  • Porsche Taycan
  • Tesla Model Y
  • Volkswagen ID.3

Nuovi modelli auto elettriche da comprare

Suv di lusso in grado di ospitare fino a cinque passeggeri, Audi e-tron è a trazione integrale completamente elettrico con un'autonomia prevista di circa 400 chilometri. Alla versione base si aggiunge una variante coupé Sportback e un modello GT a quattro porte.

Non c'è dubbio che tra le grandi attese del 2020 ci sia la Fiat 500 elettrica. Che avrà pochi punti in comune con il moello lanciato pochi anni fa nel mercato nordamericano. Le coordinate seguite per la sua realizzazione sono quelle della personalizzazione e della desiderabilità, quasi come se fosse una piccola Tesla.

Kia Soul EV è la versione ridisegnata della berlina compatta della casa automobilistica sudcoreana. Arriva nel 2020 con un nuovo pacco batteria ai polimeri di litio da 64 kWh. Sulla base delle anticipazioni che circolano, l'autonomia attesa è di circa 360 chilometri ovvero un deciso passo in avanti rispetto ai 240 chilometri dell'attuale modello.

Mini sta lavorando a una versione completamente elettrica della coupé Cooper il cui lancio è previsto entro la fine dell'anno. Secondo quanto riferito in queste ultime settimane di anticipazioni, condividerà la tecnologia con la BMW i3 e potrebbe offrire una gamma operativa di circa 320 chilometri con una carica completa.

Nissan lancia sul mercato una nuova versione della Leaf con un pacco batteria più grande che consente il 45% di potenza in più e una stima di 260 chilometri con una carica. Il successo sembra pressoché scontato, se non altro perché questa è una delle auto elettriche più vendute e più apprezzate anche in Europa, Italia compresa.

Sale il livello prestazioni con Porsche Taycan: con una percorrenza promessa di oltre 380 chilometri con una singola carica, due motori sincroni in grado di generare oltre 600 CV e la capacità di raggiungere 100 chilometri da fermo in 3,5 secondi, per Taycan è arrivato il momento di sorprendere, ma soprattutto di mostrarsi al grande pubblico.

Tesla Model Y sarà la versione suv crossover della berlina Model 3 di Tesla. Nella migliore delle ipotesi ovvero immaginando che nessun ritardo o altri priorità aziendali ritardino la sua introduzione, dovrebbe entrare in produzione nel 2020. E come ci ha abituati Elon Musk, (quasi) ogni cosa che tocca diventa ora.

Volkswagen ID.3 è il primo di una serie di veicoli elettrici Volkswagen a prezzi accessibili. La gamma è ID ed è fornita con Adaptive Cruise Control, Lane Assist, Front Assist, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, riconoscimento segnaletica, sensore pioggia, monitoraggio della pressione degli pneumatici.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: