Auto ibride Ford 2019 nuove in arrivo. Ecco i modelli in uscita

La prima novità da mettere in conto sul versanti dei motori ibridi per Ford è il lancio della Mondeo Hybrid in versione wagon. Ecco cosa aspettarsi.

Auto ibride Ford 2019 nuove in arrivo. E

Nuove auto ibride Ford 2019


La base di partenza è rappresentata dalla Mondeo, la prima auto Ford ibrida lanciata sul mercato europeo. Ma si tratta solo dell'inizio perché la casa automobilistica statunitense ha intenzione di spingere sul pedale dell'acceleratore con nuovi modelli nel 2019. Il vantaggio è triplice in quanto per il costruttore si tratta di una soluzione poco dispendiosa a livello aziendale, per l'automobilista è un'occasione di contenere le spese per il rifornimento, per l'ambiente è un modo per limitare l'inquinamento. La soluzione ibrida messa a punto da Ford con le nuove auto 2019 consente di risparmiare carburante e ridurre le emissioni perché a differenza dei sistemi tradizionali, la ricarica rigenerativa agisce solo quando serve ed evita la ricarica quando si preme l'acceleratore.

Nuove auto ibride Ford 2019

La prima novità da mettere in conto sul versanti dei motori ibridi per Ford è il lancio della Mondeo Hybrid in versione wagon. A rivelarlo è stato lo stesso costruttore, rivelando il prezioso dettaglio della presenza di un motore a benzina 2.0 a ciclo Atkinson e di due motori elettrici: uno propulsivo e l'altro utilizzato per la ricarica rigenerativa delle batterie da 1,4 kWh. Ma è anche un secondo annuncio ad aprire nuove prospettive perché Ford ha promesso motorizzazioni ibride su tutti i nuovi crossover e suv. In buona sostanza per ciascuna nuova auto di questo segmento sarà prevista anche una variante ibrida. Il tutto ricordando che i prossimi saranno gli anni anche di Ford Ranger Raptor 2019, Ford Ecosport 2018, Ford Fiesta, Ford Ranger, Ford S-Max, l Ford C-Max a 5 e a 7 posti.

Combinando i vantaggi della doppia alimentazione, elettrica e a benzina, le nuove auto Ford ibride assicurano un'efficienza e un'autonomia in linea con le aspettative (quello della durata è il tallone d'Achille delle vetture con alimentazione alterativa) prestazioni soddisfacenti e una esperienza di guida che va in perfetta continuità con quella dei mezzi alimentati solo con il carburante. Proprio questo viene considerato da Ford uno degli aspetti vincenti e in grado di fare la differenza perché gli automobilisti non cambierebbero stile e abitudini. Di più: le nuove auto ibride Ford 2019 saranno dotate della frenata rigenerativa e dello Smart Gauge con assistenza alla guida ibrida, utile per aiutare il conducente a sfruttare la potenza e ottenere la massima efficienza.

Dalla Ford Mondeo e non solo

La sperimentazione della casa automobilistica di Detroit prosegue allora senza soste andando oltre alla Ford Mondeo Hybrid Electric. A oggi e in attesa del 2019 si tratta infatti della sola vettura equipaggiata con questa tecnologia. Alle basse velocità, assicura il costruttore, il sistema automatico di apertura della griglia del radiatore regola il flusso dell'aria in entrata per favorire il raffreddamento del motore e dunque innalzare il tasso di efficienza. Alle alte velocità, il sistema chiude la griglia migliorando l'aerodinamica e risparmiando carburante. Da segnalare infine che EV+ combina il gps integrato di Ford Sync con un software utile per riconoscere e ricordare le destinazioni più frequenti. In questo modo la vettura cerca di mantenere solo la modalità di guida elettrica fino a raggiungere della destinazione.

Ovviamente non ci sono solo auto ibride e green per quanto riguarda Ford per il prossimo anno, che si presenterà con numerose nuove auto per il 2019 con tutte le motorizzazioni possibili e tipologie tra suv, station wagon, city car, auto per la città, compatte, berline, crossover. E senza dimenticare gli sconti, le promozioni e le offerte della stessa Ford valide per questo fine 2018, ma che continueranno quasi certamente anche ad inizio dell'anno prossimo, il 2019

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: