Auto ibride perché comprare e perché no. I pregi e difetti

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Auto ibride perché comprare e perché no.

Pregi auto ibride, perché comprarle

Il primo evidente vantaggio delle auto ibride va cerca nella ragione della loro esistenza: lo sfruttamento di energia più pulita che porta alla riduzione dei consumi.

È ormai davanti agli occhi di tutti la diffusione delle auto ibride anche in Italia. Ancora siamo lontani dal boom di vendite, ma è significativo che quasi tutte le case automobilistiche propongono veicoli ibridi, siano essi di tipo mild hybrid, full hybrid o plug-in. Soluzioni di questo tipo sono ormai salite a bordo di quasi in ogni classe di veicoli, dalle berline di lusso alle city car.

Tutti sanno che gli ibridi offrono una migliore efficienza del carburante in quanto una unità elettrica di grandezza variabile sia affianca al propulsore termico. Ma questa è solo una parte dei pregi di questa soluzione. Non mancano naturalmente i difetti nelle auto ibride e una corretta valutazione permette di capire se conviene o no comprare.

Pregi auto ibride, perché comprarle

Il primo evidente vantaggio delle auto ibride va cerca nella ragione della loro esistenza: lo sfruttamento di energia più pulita. Questo tipo di vetture funziona con una combinazione di gas ed elettricità e provoca meno inquinamento rispetto ai veicoli alimentati a benzina o diesel. E proprio per via di questa caratteristica sono spesso e volentieri oggetto di incentivi all'acquisto in Italia.

Se quelli regionali esistono da tempo, ci sono adesso anche le agevolazioni nazionali a facilitare l'acquisto di un'auto ibrida. L'obiettivo delle amministrazioni, statali e locali, è lo stesso: rinnovare il parco circolante favorendo la diffusione di auto ecologiche.

Le auto ibride consumano di meno perché la spinta avviene anche in modalità elettrica e l'energia viene recuperata con la cosiddetta frenata rigenerativa. Proprio così: durante la frenata viene catturata per alimentare la batteria. Questa azione aumenta la carica disponibile per il motore elettrico, il che si traduce in un minor consumo di carburante. E c'è anche un vantaggio accessorio: prolunga la vita dei freni.

Vista con una prospettiva allargata, gli ibridi aiutano a ridurre la dipendenza dal petrolio e tengono sotto controllo il prezzo della benzina. E a proposito di energia, molte auto ibride sono costruiti con materiali leggeri e quindi non consumano tanta energia quanto le loro controparti a pieno peso.

Altra caratteristica di fondo delle auto ibrida è la presenza di motori più piccoli, come dimostrato dai modelli di nuova generazione. Poiché non devono alimentare solo la vettura, i propulsori a benzina utilizzati nelle auto ibride sono solitamente di dimensioni più contenuti, leggeri ed efficienti. In prospettiva di una futura rivendita, il valore è più alto. Le versioni ibride delle auto popolari rimangono molto richieste sul mercato dell'usato. L'ibrido è quindi un investimento perché consente di recuperare con più facilità una percentuale maggiore della spesa iniziale.

Difetti auto ibride, perché non comprarle

Tutto positivo? Solo fino a un certo punto perché non mancano difetti auto ibride. La maggior parte delle auto di questo tipo è concepita per il risparmio energetico e non per le prestazioni. La guida potrebbe quindi essere meno divertente rispetto a quella dei veicoli a benzina. Per mantenere la leggerezza. le vetture ibride non sono di solito dotati di sospensioni particolarmente sportive e non dispongono di quei miglioramenti prestazionali presenti su modelli non ibridi. La posizione della batteria spesso porta a una distribuzione del peso non ideale che può influire sulla gestione complessiva.

E poi, sebbene le differenze tendano ad assottigliarsi, le auto ibride sono ancora più costose e a volte con un margine significativo. Si tratta di un ostacolo che può incidere soprattutto sulla fascia giovanile della popolazione ovvero sui neopatentati e su chi è alla ricerca della prima auto da guidare.

Infine, i veicoli ibridi costano in genere di più in termini di riparazione e manutenzione. E non tutti i meccanici dispongono dell'attrezzatura e del know-how necessari per risolvere i problemi. Si tratta di un limite che potrà essere risolto solo con il tempo e già molto è stato fatto. Ma non tutte le officine sono oggettivamente in grado di risolvere tutti i problemi al sistema di alimentazione ibrida.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: