Auto migliori sotto i 10mila euro da comprare. Modelli economici, qualità-prezzo ottimo

Per chi è alla ricerca di una nuova auto economica da comprare, Dacia Sandero è una delle risposte. Propone molto spazio sia per le persone e sia per i bagagli.

Auto migliori sotto i 10mila euro da com

Dacia Sandero e Ford Ka+

I migliori modelli di auto sotto i 10mila euro che si possono comprare attualmente e che sono molto interessanti per un un ottimo rapporto qualità-prezzo.
 

L'eccellenza sta altrove, almeno in termini di raffinatezza, ma per chi è alla ricerca di un'auto economica 2019, al di sotto dei 10.000 euro, è proprio il miglior rapporto tra qualità e prezzo a rappresentare un'eccellenza. Si tratta di punti di vista, che nel caso del settore delle auto rivestono un significato anche maggiore.

Dacia Sandero e Ford Ka+

Per chi è alla ricerca di una nuova auto economica da comprare, Dacia Sandero è una delle risposte. Propone molto spazio sia per le persone e sia per i bagagli, è disponibile solo a cinque porte, ma c'è una gamma di motori (un benzina da 1.0 litri, una benzina turbo da 0.9 litri e un diesel da 1,5 litri) e finiture tra cui scegliere. Gli interni sono di ultima generazione, anche se la lista degli equipaggiamenti di serie è piuttosto limitata. Tuttavia le dinamiche di guida sono all'altezza dei rivali più costosi. Non c'è niente di particolarmente sofisticato nell'esperienza di guida di Dacia Sandero, ma l'impressione è che tutto sia più che dignitosamente al posto giusto.

Ford Ka+ stupisce per la comodità a bordo. I sedili posteriori offrono ampio spazio per le spalle e per le gambe e possono accogliere facilmente tre passeggeri. E poi porta con sé una serie di agevolazione alla guida non sempre disponibili per vetture di queste dimensioni. Un segnale sonoro aiuta ad esempio a valutare la distanza tra Ford Ka+ e gli ostacoli retrostanti per una maggiore facilità di parcheggio e manovra. Aiuta anche a prevenire l'arretramento indesiderato dell'auto perché dopo aver rilasciato il pedale del freno da fermi, il sistema mantiene le ruote frenate lasciando il tempo sufficiente per spostare il piede dal pedale del freno all'acceleratore senza far indietreggiare la vettura.

Fiat Panda e Citroen C3

A sorprendere di Fiat Panda è la versatilità nonostante si tratti di una vettura che rende subito chiare le intenzioni con la sua forma geometrica. Questa è una city car che offre qualcosa di diverso rispetto ai rivali come Hyundai i10 e Skoda Citigo. E non è costretta ad arretrare per personalità o stile né per design moderni e spazio aggiuntivo. Anzi, l'ultima Fiat Panda è più grande delle precedenti precedenti generazioni in termini di comodità a bordo. La qualità dei rivestimenti interni non sempre corrisponde a quella dei concorrenti più prestigiosi, ma l'ultima Panda gode di un'eccellente reputazione per la sua affidabilità. E poi ci sono naturalmente i prezzi interessanti.

Citroen C3 si fa notare per la sua personalità rispetto ad altri modelli dello stesso segmento di mercato. La sua firma luminosa anteriore, con i fari diurni a Led, i suoi fari posteriori con effetto 3D, i suoi profili passaruota e il paraurti, le sue ruote di generoso diametro e gli Airbump trasmettono energia. Oltre a rappresentare un esclusivo elemento di design, gli Airbump di Citroen C3 provvedono a proteggere la sua carrozzeria. Questa tecnologia è proposta solo da Citroen. Gli Airbump sono composti da 14 capsule d’aria, inglobate in materiale plastico antigraffio e personalizzate da un profilo di colore bianco o rosso, a seconda del colore scelto per il tetto.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: