Auto piccola cilindrata migliori 2019. Modelli, prezzi, marche a confronto

di Chiara Compagnucci pubblicato il

Ecco i migliori modelli senza distinzioni tra le city car e le berline, tra le crossover e le compatte, quelle con cambio automatico o manuale, a trazione integrale.

Auto piccola cilindrata migliori 2019. M

Migliori auto piccola cilindrata 2019

Si tratta di auto che hanno sempre trovato abbondante spazio nel mercato italiano. E non è difficile scoprire il motivo per cui anche nel 2019 le auto di piccola cilindrata rappresentano una soluzione ottimale al di dà della disponibilità di scelta tra tante marche (Audi, Citroen, Dacia, DS, Fiat, Ford, Hyundai: i20, i30, Kona, Jeep, Kia, Lancia, Mahindra, Mitsubishi, Nissan, Opel, Peugeot, Renault, Seat, Skoda, Suzuki, Toyota, Volkswagen) e modelli tra cui fare il confronto e la varietà di prezzi di listino per le versioni a benzina e diesel o, in alcuni casi, anche ibride.

In prima battuta presentano un ottimo rapporto tra qualità e prezzo perché le piccole auto per gli spostamenti in città o comunque contenuti sono più economiche in termini di imposte da pagare (bollo auto su tutte), consumo di carburante e assicurazione. Questi veicoli sono poi strategici per le città italiane, soprattutto quelle più piccole, in cui c'è bisogno di un mezzo agile per riuscire a farsi largo nelle strade strette. Non a caso in questo 2019 il ventaglio della disponibilità di auto di piccola cilindrata è piuttosto ampio.

Migliori auto piccola cilindrata 2019

Come è possibile notare nell'elenco seguente, ciascuna casa automobilistica ha nel suo listino almeno un'auto di piccola cilindrata. A proposito, dal punto di vista metodologico facciamo presente che con questa definizione indichiamo i veicoli fino a 1.3 cc, senza distinzioni tra le city car e le berline, tra le crossover e le compatte, quelle con cambio automatico o manuale, a trazione integrale o meno, il quadro che emerge è piuttosto variegato e rappresenta di certo una facilitazione in più per gli automobilisti alla ricerca della migliore auto di piccola cilindrata nel 2019.

  1. Audi: A1, A3, Q2
  2. Citroen: C1, C5 Aircross
  3. Dacia: Logan, Sandero
  4. DS: 7 Crossback
  5. Fiat: 500, 500L, 500L Wagon, 500X, Panda, Panda Cross, Punto, Tipo
  6. Ford: C-Max, Ka+
  7. Hyundai: i20, i30, Kona
  8. Jeep: Renegade
  9. Kia: Picanto, Rio, Stonic
  10. Lancia: Ypsilon
  11. Mahindra: KUV100
  12. Mitsubishi: Space Star
  13. Nissan: Juke, Pulsar, Micra, Qashqai
  14. Opel: Adam, Astra, Corsa, Crossland X, Grandland X, Karl
  15. Peugeot: 108, 2008, 308, 3008, 5008
  16. Renault: Captur, Clio, Megane, Twingo
  17. Seat: Arona, Ateca, Ibiza, Leon, Mii
  18. Skoda: Citigo, Fabia, Karoq, Octavia, Rapid, Scala
  19. Suzuki: Baleno, Celerio, Ignis, S-Cross, Swift, Vitara
  20. Toyota: Aygo, CH-R, Yaris
  21. Volkswagen: Golf, Polo, T-Cross, T-Roc, up!

Quale auto piccola cilindrata scegliere?

Arrivati a questo punto, la scelta della migliore auto di piccola cilindrata è certamente personale, ma proviamo ad accendere una torcia in questa fitta foresta di veicoli per individuare quelle da consigliare. Senza dubbio nell'elenco delle auto suggerite rientra Fiat Panda (da 11.550 euro per la versione 1.2 Pop), costante delle strade italiane e del listino della casa automobilistica italiana.

Punti di forza sono l'affidabilità, la praticità e la varietà di modelli tra cui scegliere sia in relazione all'allestimento e sia all'alimentazione, tenendo conto che è disponibile anche la release a metano. Nello stesso segmento di mercato rientra Lancia Ypsilon (da 13.800 euro per la versione 1.2 Elefantino Blu), adatta per chi vuole fare un passo in più in termini di cura degli interni ed eleganza complessiva.

Per chi vuole voltare pagina sia in termini di tipo di vettura, ma anche di prezzo e di concezione generale c'è Jeep Renegade (da 23.00 euro per la versione 1.0 T3 Longitude), tra l'altro di recente rinnovata anche nell'aspetto con un frontale ancora più da fuoristrada. Impegno di spesa più contenuto per Dacia Sandero (da 7.450 euro per la versione Streetway 1.0 SCe Access), utilitaria 5 porte low cost in pieno stile Dacia. L'auto si rivela congeniale per i piccoli e i medi spostamenti, è disponibile nella doppia versione Streetway e Stepway, sempre con trazione anteriore e cambio manuale a 5 marce.

Infine, indichiamo il robusto Volkswagen T-Roc (da 23.600 euro per la versione Streetway 1.0 TSI Style BMT), crossover compatto, muscoloso e piacevole da guidare.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":