Auto usata, cosa controllare per non sbagliare quando si decide di comprare

di Luigi Mannini pubblicato il
Auto usata, cosa controllare per non sba

Comprare auto usata: concessionario, privato o online?

Quali sono i documenti che servono, i test da effettuare e come fare a eseguire il controllo di un'auto usata dal meccanico. E quale auto usata comprare.

La tendenza è chiara: sempre più italiani decidono di comprare un'auto usata. E lo fanno in tanti modi, dal concessionario innanzitutto, ma anche scegliendo strade alternative. I numeri aggiornati delle compravendite di vetture e di passaggi di proprietà raccontano come comprare un'auto usata online o tra privati sia un'abitudine sempre più diffusa. Senza contare come in tanti si rivolgono ai mercati stranieri per comprare un'auto usata. Quali? in particolare Germania, Francia, Svizzera, Austria e in generale fuori regione. Sono comunque tanti gli aspetti di cui tenere conto per non sbagliare. Ad esempio bisogna controllare non solo le condizioni dell'auto siano buone, ma capire se è possibile e se conviene comprare auto usata senza revisione. E poi quali sono i documenti che servono, i test da effettuare e come fare a eseguire il controllo di un'auto usata dal meccanico. E soprattutto quale auto usata comprare.

Comprare auto usata: concessionario, privato o online?

Il consiglio di base prima di comprare un'auto usata ed evitare è quello controllare ogni aspetto sia della vettura e sia del venditore per acquistare in sicurezza, o almeno la maggiore possibile. Ma se nel primo caso il passaggio appare pià scontato, lo è certamente di meno quando si tratta di verificare i requisiti di chi vende l'auto. Tanto per intenderci, deve essere in possesso di una regolare licenza di vendita, deve assicurare 12 mesi di garanzia sull'auto usata, deve fornire documenti e certificazioni ufficiali sulla storia del veicoli. E poi ci sono tutti gli accertamenti da fare in relazione all'identità e alla reale vendita dell'auto, a iniziare dalla disponibilità di un numero di telefono per poterlo sempre raggiungere e alla possibilità di vedere sin da subito l'auto usata oggetto dell'interesse e non solo per immagini. Di conseguenza, comprare un'auto usata in una concessionaria è certamente più sicuro che da un privato, anche perché l'acquirente dispone di più garanzie post vendita. Una ricerca online, comunqe, conviene sempre farla soprattutto sui siti web migliori, più affidabili per comprare e vendere auto usate

Sempre e comunque vale la regole di agire con tutte le cautele del caso, qualunque sia il canale scelto per l'acquisto, anche nel caso delle concessionarie online e magari con sede legale all'esterno. In questo caso il primo controllo da fare (anche chiedendo direttamente al venditore) è sull'esistenza di una licenza per lo svolgimento dell'attività. Ecco allora che non bisogna mai versare acconti o denaro in anticipo. Non trascurare la possibilità di fare un girp di prova sull'auto usata, aguzzando vista, tatto e udito. Ogni minimo dettaglio può essere la spia di qualche difetto più o meno grave e che potrebbe in breve tempo richiedere un intervento di manutenzione. Dai rumori sospetti alle sospensioni poco efficienti, dalla frenata non proprio perfetta alla poca fluidità del cambio: meglio non trascurare nulla e prendere nota di tutto.

Cosa controllare auto usata prima dell'acquisto

Soprattutto quando la vendita avviene tramite da privato, è sempre preferibile far eseguire il controllo di un'auto usata dal meccanico di fiducia. La spesa per comprare una vettura non è mai limitata e non va affrontata a cuore leggero. Non basta insomma che il venditori esibisca i certificati di revisione e i tagliandi del caso. Molto meglio se un esperto senza alcun legami con il venditore controlli motore, impianto elettrico, pistoni, freni, cambio, eventuale perdita di olio, sospensioni, carrozzeria, testata, ammortizzatori ovvero tutti quei dettagli tecnici che noi, a meno che non siamo ferrati in materia, non ci sogneremmo mai di controllare o comunque non saremmo in grado di farlo con la necessaria accortezza.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: