Berline Citroen 2020 migliori da comprare in vendita e in uscita

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Berline Citroen 2020 migliori da comprar

Migliori berline Citroen da comprare

È stato l'ultimo aggiornamento ad aver cambiato aspetto a Citroen C4 Cactus 2020, adesso classificata come berlina e non più come crossover.

Sicuramente efficiente e con uno stile distintivo, pratica e comoda. E con un aspetto che richiama in maniera piuttosto evidente i modelli che vanno per la maggiore ovvero quelli con assetto di guida rialzato.

Il comparto delle berline in casa Citroen si è progressivamente ridotto, ma c'è poco da sorprendersi perché le tendenze del mercato sono oggi ben differenti rispetto a quelle di pochi anni fa.

Nel listino rientra quindi Citroen C4 Cactus 2020 che della classica berlina conserva solo alcuni aspetti. Ma come la maggior parte dei modelli del costruttore francese è in grado di distinguersi per il convincente rapporto tra qualità e prezzo.

Migliori berline Citroen da comprare

È stato l'ultimo aggiornamento ad aver cambiato aspetto a Citroen C4 Cactus 2020. Questa nuova versione è meno vistosa rispetto alla precedente e vede ridurre le dimensioni degli Airbump sulle portiere.

Si tratta di una scelta ben precisa con l'obiettivo di allargare la sfera di acquirenti, un po' spaventati dagli elementi più eccentrici.

Allo stesso tempo il costruttore francese ha reso più confortevole e accattivante gli interni con una nuova console centrale, sedili rinnovati e un aggiornamento ai suoi sistemi di sicurezza e pacchetto di infotainment. C4 Cactus si caratterizza quindi per la presenza di numerosi sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida.

La nuova disposizione delle sospensioni equipaggiata con cuscini idraulici progressivi migliora la qualità di guida e conferma il solito livello di comfort per cui Citroen è da sempre nota.

Questo pacchetto di cambiamenti ha cambiato la collocazione sul mercato delle auto, adesso classificata come una berlina e non più come crossover.

Nonostante il cambio di rotta, le dimensioni (417x171x148 centimetri con bagagliaio di 358 litri e 5 posti a bordo) sono rimaste immutate così come alcuni elementi di design.

Per quanto riguarda i prezzi, servono da 19.900 euro (1.2 PureTech S&S Feel) per la versione a benzina e da 21.300 euro (1.5 BlueHDi S&S Feel) per quella alimentata a gasolio.

Citroen C4 Cactus 2020

Scegliere Citroen C4 Cactus significa anche riuscire a bilanciare al meglio dotazioni di serie e optional per arricchire l'esperienza d'uso, esigenze di prezzo più contenute e maggiori possibilità di spesa.

A bordo della berlina della casa automobilistica francese c'è infatti sempre spazio per autoradio, climatizzatore, fendinebbia, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, bluetooth, sedile guida regolabile in altezza.

A cui aggiungere anche vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, sospensioni autoregolabili, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

Con un impegno di spesa supplementare è quindi possibile compiere un balza in avanti e rendere il modello più completo.

Più precisamente, gli acquirenti di Citroen C4 Cactus 2020 possono aggiungere i vari cerchi in lega, vernice metallizzata, navigatore satellitare, sensori parcheggio, frenata di emergenza, tetto panoramico, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali e retrocamera.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: