Bollo auto detrazioni ed esenzioni e incentivi 2019 in Piemonte per auto ibride ed elettriche

di Chiara Compagnucci pubblicato il

La normativa 2019 in Piemonte prevede l'esenzione dal pagamento del bollo auto per 5 anni per le vetture ibride. E non Ŕ la sola agevolazione in vigore.

Bollo auto detrazioni ed esenzioni e inc

Bollo auto, incentivi 2019 in Piemonte

Anche in Piemonte la questione del bollo auto continua a essere oggetto di attenzioni. E lo è perché di mezzo c'è una imposta di cui si chiede da tempo una riforma ovvero l'adeguamento alle mutate condizione e alle rinnovate esigenze, come quelle legate al contenimento delle emissioni ambientali. Eppure a oggi poco o nulla sta cambiando nell'ordinamento nazionale.

Ecco allora che le attenzioni sono spostate su quanto accade a livello regionale perché sono le singole amministrazione a gestire il bollo auto ovvero a stabilire quanto pagare, le esenzioni e le detrazioni. E naturalmente a riscuotere le somme e a richiedere quelle non pagate agli automobilisti inadempienti.

Bollo auto, incentivi 2019 in Piemonte

La Regione Piemonte gioca quindi la carta del bollo auto per favorire il rinnovo del parco veicoli circolante. Ricordando che il bollo auto va pagato da tutti gli intestatari di una vettura a motore, senza tenere conto del reale utilizzo e solo parzialmente della capacità inquinante, la strategia è di cancellarlo per sempre o temporaneamente nel caso di acquisto di auto ibride ed elettriche.

Entrando più nel dettaglio, la normativa 2019 in Piemonte prevede l'esenzione dal pagamento del bollo auto per 5 anni dalla data di immatricolazione per le vetture ibride con potenza uguale o inferiore a 100 kilowatt. Per le auto elettriche, così come per quelle alimentate solo a metano o gpl dall'origine, l'agevolazione è per sempre.

Ecco quindi l'esenzione per cinque anni per i veicoli a doppia alimentazione benzina e metano o benzina e gpl, già equipaggiati con il dispositivo per la circolazione con gas metano o gpl alla conclusione del ciclo di produzione e prima dell'immissione in commercio. Dal sesto anno scatta l'obbligo di pagamento, ma il bollo auto è ridotta a un quarto per i veicoli alimentati a gpl e a un quinto per quelli alimentati a gas metano. Esenzione di cinque anni anche per i veicoli elettrici o alimentati a gas metano o gpl trasformati.

Al contrario di quanto accade per le auto a doppia alimentazione sin dall'origine, in questo caso dal sesto anno occorre versare tutta la cifra, ma calcolata sulla base della più vataggiosa tariffa fissa di 2,58 euro per kilowatt, senza tenere conto della categoria ambientale e dalla potenza ovvero della cilindrata.

Ecobonus auto ibride ed elettriche

Il tutto senza dimenticare il programma degli incentivi auto in Piemonte per comprare auto ibride ed elettriche. Viene concesso un contributo da 1.000 a 10.000 euro per la rottamazione o la trasformazione a combustibili diversi dal diesel dei mezzi utilizzati per il trasporto in conto proprio da parte di micro, piccole e medie imprese.

Sono quindi coinvolti i veicoli commerciali classificati N1, progettati e costruiti per il trasporto di merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 tonnellate, e i veicoli commerciali di categoria N2, progettati e costruiti per il trasporto di merci, aventi massa massima superiore a 3,5 tonnellate ma non superiore a 12 tonnellate.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":