Conviene comprare la Kia Rio? I pro e contro dell'utilitaria tra le più vendute al mondo

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Conviene comprare la Kia Rio? I pro e co

Pro e contro dell'utilitaria Kia Rio

Kia Rio non ha nulla da invidiare ai suoi concorrenti europei e mostra i principali punti di forza: dotazioni, abitabilità, design e programma di garanzia.

Godendo di un'ottima posizione di guida, il conducente di Kia Ria ha l'impressione di guidare un'auto di dimensioni maggiori. Più piacevole di prima, lo sterzo guida un'auto più agile e giocosa rispetto alla versione precedente. I progressi fatti in termini di dinamica di guida sono molto evidenti. Cerchiamo quindi di capire:

  • Kia Rio, conviene comprarla oppure no

  • Pro e contro dell'utilitaria Kia Rio

Kia Rio, conviene comprarla oppure no

Kia Rio raggiunge ora i 4.065 metri ed è anche più basso e più largo. Secondo la casa automobilistica tutto questo giova all'abitabilità senza compromettere la massa, che scende anche di 17 kg nonostante la dotazione maggiore. Kia non ha preso grossi rischi e riproduce più o meno lo stesso stile di altre realizzazioni, ma su scala ridotta.

Snella e abbastanza dinamica con la sua griglia e i fari allungati, Rio convince senza sforzo. Stessa osservazione nell'abitacolo: l'ambiente è scuro, ma la presentazione e la qualità complessiva ricordano i modelli di fascia alta. Le plastiche dure dominano ancora il cruscotto, ma senza che ciò intacchi la sensazione a bordo. In ogni caso per ravvivare gli interni è possibile optare per degli inserti colorati.

Accanto ai motori a benzina aspirati da 84 e 100 CV, Kia propone un nuovo tre cilindri turbo con cilindrata di un litro. Questo 1.0 T-GDI promette 100 o 120 CV con un identico valore di coppia di 172 Nm. Nel diesel, il piccolo 1.4 l si affianca a 77 o 90 CV. Solo il 1.4 MPI benzina da 100 CV può essere abbinato al cambio automatico.

Pro e contro dell'utilitaria Kia Rio

La buona notizia è che l'abitabilità è commisurata alle dimensioni esterne. La Rio è una delle vetture più lunghe del suo segmento e, allo stesso tempo, una delle più vivibili. I sedili posteriori possono essere occupati dagli adulti.

Il bagagliaio offre 325 litri, un volume che è ovviamente espandibile tramite una panca ribaltabile in due parti che formano un pavimento piatto. A seconda dell'allestimento scelta, l'equipaggiamento può essere molto completo, soprattutto dal punto di vista della sicurezza: frenata di emergenza con rilevamento pedoni, avviso di attraversamento della linea bianca e fari automatici di grandi dimensioni.

Sul versante multimediale non è da meno la piccola coreana, con un sistema di infotainment presentato su un touchscreen da 7 pollici posizionato sulla plancia come un tablet e che offre servizi connessi come informazioni sul traffico e meteo.

Questo schermo offre anche, a seconda della versione, una telecamera per la retromarcia e una connettività ottimale con lo smartphone tramite i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Da notare infine la presenza di porte USB nella parte anteriore e posteriore dell'auto, unica nel segmento. Kia Rio è disponibile a un prezzo d'ingresso di circa 14.000 euro.

La nuova generazione di Kia Rio non ha nulla da invidiare ai suoi concorrenti europei e mostra i principali punti di forza: dotazioni, abitabilità, design e programma di garanzia. Argomenti sicuramente convincenti.