Fiat 500 elettrica: commenti ed opinioni sul nuovo modello 2021

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Fiat 500 elettrica: commenti ed opinioni

Commenti nuovo modello Fiat 500 elettrica

Rimane una sensazione gradevole a bordo di Fiat 500 elettrica, anche se le plastiche dure sono molto presenti impedendo alla 500 di competere davvero nella categoria premium.

Fiat 500 si rinnova e diventa elettrica. Questa nuova generazione è offerta solo con motori alimentati da batterie. Sono disponibili due potenze: 95 CV o 118 CV. Il primo ha una batteria da 21,3 kWh netti (23,8 kWh lordi). Il secondo è associato ad accumulatori molto più grandi, da 37,3 kWh netti (42 kWh lordi).

Fiat 500 elettrica guarda in alto, ma la finitura interna non è in linea con quella della carrozzeria. Rimane molto ben presentato per un'auto della sua classe. Approfondiamo più specificatamente:

  • Commenti nuovo modello Fiat 500 elettrica

  • Fiat 500 elettrica, quali nuove opinioni

Commenti nuovo modello Fiat 500 elettrica

La prima impressione su questa nuova 500 è di un aspetto esterno chic con dettagli curati. Sembra più sofisticato e si separa dal resto della gamma mantenendo la scritta Fiat solo sul portellone, in un carattere retrò. Tutti gli altri loghi del marchio italiano sono sostituiti dalle tre cifre 500.

Come una gamma parallela, la city car propone tre carrozzerie: la classica tre porte, una versione cabriolet con telo scorrevole tra gli archi del tetto e un modello 3 + 1 che aggiunge una mezza porta antagonista per facilitare l'accesso su il lato passeggero.

Più imponente di prima nonostante la sua compattezza, guadagna sei centimetri in larghezza e lunghezza (3,63 m) e quattro centimetri in altezza (1,53 m). Le proporzioni sono mantenute come il design generale con le sue ottiche rotonde nella parte anteriore.

Fiat 500 elettrica, quali nuove opinioni

Le nuove dimensioni di Fiat 500 elettrica non migliorano lo spazio interno nei sedili posteriori. Di difficile accesso, le ginocchia dei passeggeri adulti restano piegate e incollate agli schienali dei sedili anteriori, senza possibilità di movimento. Il sedile appare poi troppo basso, così come il tetto, la cui caduta del tetto impedisce di appoggiarsi ai poggiatesta.

Fiat 500 elettrica si ricarica tramite connettore Tipo 2 con corrente alternata fino a 11 kW e tramite presa Combo CCS per la ricarica rapida con corrente continua fino a 85 kW. La versione con la batteria più piccola è limitata a 50 kW. Si trovano nell'ala posteriore destra.

Il cavo adatto alle prese domestiche (Modo 2) è fornito di serie. Quello per Wallbox e terminali pubblici (Modo 3) è opzionale. La capacità lorda della batteria è di 42 kWh per un valore utile di 37,3 kWh.

Rimane una sensazione gradevole a bordo di Fiat 500 elettrica, anche se le plastiche dure sono molto presenti impedendo alla Fiat 500 di competere davvero nella categoria premium. L'ergonomia è buona, la strumentazione digitale da 7 pollici è chiara e completa, facilmente personalizzabile dal volante.

Le prestazioni del monoblocco da 118 CV e 220 Nm di coppia non sono da superare. Da 0 a 100 chilometri orari ci vogliono 9 secondi e la velocità è limitata a 150 chilometri orari.

Sulla 500 equipaggiata con la piccola batteria, il motore eroga solo 95 CV ma mantiene lo stesso valore di coppia per un'accelerazione quasi identica (9,5 secondi da 0 a 100 chilometri orari). La velocità è da parte sua limitata a 135 chilometri orari.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: