Fiat Panda Mild Hybrid e Fiat 500 elettrica: nuove auto per svoltare in Italia con altri modelli

I nuovi modelli Fiat proveranno a soddisfare le esigenze del mercato. La rivoluzione porterà allo sviluppo di cinque nuove motorizzazioni elettriche da installare su diversi tipi di Power train

Fiat Panda Mild Hybrid e Fiat 500 elettr

Fiat 500 e Fiat Panda saranno modelli apripista del futuro Fiat. La rivoluzione dell'auto è alle porte


Fiat prosegue nel suo percorso di proposizione di nuovi modelli cercando così di soddisfare le esigenze di una clientela sempre più attenta ai costi, anche pensando all'offerta sempre più ampia da parte di altre case automobilistiche. E dall'altra riesce a dare una risposta alle norme sempre più severe sulle emissioni.

Ecco perché è stato previsto un piano che nei prossimi anni dovrebbe consentire all’azienda del Lingotti di mettere sul mercato diverse nuove auto. Nuovi modelli che proveranno ad intercettare la platea di potenziali acquirenti. Questa rivoluzione porterà alla nascita e allo sviluppo di cinque nuove motorizzazioni elettriche da installare su diversi tipi di Power train: ibrido mild, ibrido full, ibrido plug-in ed infine elettrico puro. La Fiat 500 elettrica, la Fiat Panda Mild Hybrid rappresentano i modelli destinati a fare da apripista a queste innovazioni. E su queste nuove auto Fiat ha puntato moltissimo per il suo rilancio.
Ed è stato anche deciso la fine di due miti, comunque, la Fiat Punto e la Fiat Tipo

Fiat 500 elettrica tra le nuove auto

Ecco perché la Fiat 500 elettrica sarà una sorta di punta di diamante della nuova gamma di veicoli marchiati Fiat. Un investimento che prevede la messa su strada dei primi modelli, che verranno prodotti in Italia nello storico stabilimento di Mirafiori, tra circa un anno, ovvero nei primi mesi del 2020. Per la storia di questo modello di sicuro si tratterà di un evento che catalizzerà l’attenzione mondiale. Sarà un evento emozionale visto che sono ormai diverse le generazioni che hanno conosciuto questo modello nelle sue diverse varianti. La 500 elettrica, come trapela da alcune indiscrezioni, sarà ipertecnologica e connessa al cento per cento. Saranno due i modelli previsti che rappresentano un po’il remake della 500 Giardiniera. E poi i modelli 500X e la 500L si caratterizzeranno per l'introduzione delle motorizzazioni ibride. Il mild hybrid che sarà la vera novità introdotta da Fiat. E proprio questo modello potrebeb riscuoote un grandissimo successo in Italia

Nuovi modelli e la Fiat Panda Mild Hybrid

Tra i nuovi modelli che avranno il compito di traghettare Fiat nel nuovo mondo delle motorizzazioni elettriche ed ibride, la Fiat Panda non può che occupare una posizione di vertice. Anche in questo caso una delle vetture più amate dagli automobilisti non solo italiani abbandonerà la motorizzazione diesel per adottare la nuova tecnologia basata sull’ibrido. Più precisamente il Mild Hybrid ovvero ibrido leggero. Il primo settembre infatti è stata decretata, non senza dispiacere, la fine della produzione della versione diesel dell’utilitaria che tante soddisfazioni ha regalato a Fiat nel corso degli anni. Quella equipaggiata con il celebre 1.3 Multijet. E proprio in sostituzione di questo modello si sta lavorando all’allestimento della versione Mild Hybrid che dovrebbe riuscire a sostituire, anche dal punto di vista delle prestazioni, il modello che ha rappresentato un’era e che ha davvero sedotto più generazioni di automobilisti. Una stagione che ormai appartiene al passato. Il futuro infatti è l’ibrido di cui la Fiat Panda Mild Hybrid rappresenta certamente un modello di punta.. E ci sarà anche la Jeep Mild Hybrid e una serie di altre auto con l'ibrido leggero