Fiat 500, i nuovi modelli tra cui la Fiat 500 elettrica e la mild hybrid

Arriva anche il restyling della storica Giardinetta con un look nuovo e adatto alle circostanza a testimonianza delle intenzioni chiare di Fiat di puntare sulla 500.

Fiat 500, i nuovi modelli tra cui la Fia

Sempre più Fiat 500 in Italia


Non solo la Fiat 500 continuerà a rimanere centrale nelle strategia della casa automobilistica torinese, ma è pronta a proporsi in nuove vesti. Se la più recente, annunciata solo poche ore fa, è la Fiat 500 elettrica - prodotta in Italia nello stabilimento e da mettere su strada già nel 2020, come da annuncio dell'amministratore delegato Mike Manley insieme al responsabile per l'area Emea (Europe, Middle East and Africa), Pietro Gorlie - all'orizzonte si intravede anche una variante mild hybrid. La differenza tra le due versioni va cercata proprio nella motorizzazione: nel primo caso è infatti interamente elettrico mentre nel secondo è presente anche un'alimentazione termica e non a caso si parla di ibrido leggero. Il tutto mentre è in programma anche il restyling della storica Fiat Giardinetta, naturalmente con un look nuovo e adatto alle circostanza, ma a testimonianza delle intenzioni chiare di Fiat di puntare sulla 500.

Sempre più Fiat 500 in Italia

C'è poco da stupirsi perché i dati di vendita in Italia di Fiat sono trainati dalla 500. Anzi, per essere ancora più precisi, dalla 500 X, caratterizzata anche da un ampio ricorso della tecnologia a bordo. Il sistema rileva e riconosce i segnali stradali principali e i limiti di velocità visualizzandoli sul display nel quadro strumenti. Attivando il limitatore di velocità, è possibile adattare la velocità della vettura al limite consentito. Il sistema rileva la differenza di velocità tra la Fiat 500 X e il veicolo che la precede e segnala al conducente che la velocità di avvicinamento è eccessiva e che sussiste il rischio di collisioni. Nel caso in cui il conducente non intervenga, il sistema attiva automaticamente la frenata per evitare l’impatto o limitarne le conseguenze. Il sistema Brake Control interviene fino a una velocità minima di 7 km/h e avverte il guidatore mediante segnali acustici, visivi e sobbalzi durante la frenata.

La nuova Fiat 500 X è disponibile anche con il nuovo motore

Benzina 1.0 Turbo da 120 CV. Fiat ha progettato un motore di riferimento nelle sua categoria, riducendo i consumi fino al 20% rispetto ai motori precedenti grazie a un comfort acustico a qualsiasi velocità di marcia. Il nuovo 1.0 Turbo da 120 CV vanta una coppia di tutto rispetto nel segmento e offre una reattività elevata, piacevoli sensazioni in accelerazione e comfort acustico. Il nuovo motore si affianca alla consolidata serie MultiJet, pulita grazie al SCR integrato nel DPF. In sintesi, più efficienza e prestazioni per la Fiat 500 X grazie a un'ampia gamma di motori caratterizzati da tecnologia e performance di livello. Il nuovo motore benzina garantisce consumi ridotti, prestazioni più elevate oltre al comfort di guida.

Di serie sono presenti paraurti specifici luci diurne a led per migliorare la visibilità e l'efficienza, cerchi in acciaio da 16 pollici, specchi retrovisori elettrici e riscaldati in nero lucido, maniglie cromate. All'interno sono presenza fissa fascia plancia in tinta carrozzeria, volante in tecno-pelle con comandi audio, quadro strumenti per una migliore visione con display, climatizzatore manuale, sedile guida regolabile in altezza.

Abbiamo parlato in modo più approfondito qui della Fiat 500 elettrica e qui della Fiat 500 Mild Hybrid. Ma ci sarà anche la Fiat Pand Mild Hybrid e numerosi altri modelli nuovi in generale