Fiat e Lancia, i modelli e le auto in arrivo e attese nuove o sostitute

Se per Fiat ci sono più certezze, per la Lancia molto meno anche se qualcuno azzarda a una ripartenza.

Fiat e Lancia, i modelli e le auto in ar

Il futuro passa dalla Lancia Ypsilon?


Fiat avrà almeno 20-30 nuovi modelli in arrivo nei prossimi due anni con il suo marchio e quelli del Gruppo, ma tra quetsi c'è molta incertezza per quanto riguarda Lancia. Secondo alcuni tenderà a scomparire proprio come marchio, per altri un ultimo tentativo sarà fatto di rilancio.
 

Quale futuro per lo storico marchio Lancia? Il brand produrrà una nuova generazione di quelle city car sempre apprezzate dal mercato italiano? A oggi le prospettive non sembrano affatto luminose e sembra che ormai sia destinato a calare il sipario sul marchio. A conti fatti, a rimanere in vita è Lancia Ypsilon che nel corso del 2019 potrebbe essere oggetto di un nuovo restyling. I segnali che arrivano dalla casa madre non sono però incoraggianti e la volontà sempre essere quella di puntare altrove ovvero su altri brand e su altri segmenti di mercato. A differenza di quanto accade con altri marchi, come Alfa Romeo, la volontà non c'è perché l'appeal appare limitato.

Il futuro passa dalla Lancia Ypsilon?

C'è però un'auto che continua ad avere mercato ed è la Lancia Ypsilon. Potrebbe essere questa la base su cui costruire un eventuale rilancio. In questo modello è disponibile il triplice modelli Elefantino Blu, Gold e Platinum al prezzo variabile tra 13.000 e 16.000 euro. E continua a essere oggetto di promozioni, a dimostrazione della volontà di Lancia di spingere su questo modello, ma anche di una effettiva perdita di fascino del marchio. In realtà la caduta di interesse potrebbe essere provocata proprio dall'assenza di spinta di Lancia e della sua casa madre. A ogni modo, la plancia rinnovata e la maggiore versatilità sono la misura del comfort a bordo di Ypsilon.

Uno spazio interno ridisegnato, dal nuovo pomello cambio alle nuove grafiche della strumentazione fino al sistema di infotainment integrato nella plancia. Novità anche nelle dimensioni nell'ultimo modello prodotto: grazie ai nuovi vani portaoggetti, lo spazio interno si amplia per offrire più capienza. L'eleganza di Ypsilon si è di recente arricchita con due nuove tonalità: Avorio Chic dalle sfumature pastello e il Blu di Blu micalizzato, per un totale di 4 pastelli, 5 metallizzati, 2 micalizzati e 1 tristrato.

E se tornasse la Lancia Delta?

Eppure fino a pochi mesi fa si rincorrevano le voci sul rilancio della Lancia Delta. L'ultima generazione lanciata sul mercato si caratterizzava anche per il tetto apribile GranLuce che crea un Total Glass Effect con l'80% della copertura in vetro. Il montante posteriore Flying Bridge congiungeva il tetto direttamente al lunotto posteriore e conferiva alla vettura una linea slanciata e dinamica, con un look sportivo, senza rinunciare alla capacità di carico del bagagliaio, ai vertici della categoria. Tecnologia è la parola d'ordine anche e soprattutto in merito alle prestazioni della vettura. Sotto al cofano è infatti possibile scegliere fra un motore GPL e due motori diesel.

Con l'1.4 Turbo Jet 120 CV GPL la nuova Lancia Delta assicura performance elevate, il contenimento dei costi di gestione e attenzione per l'ambiente: 131 g/km di emissioni di anidride carbonica e un'autonomia complessiva di 1.335 km. Il 1.6 Multijet da 105 CV e da 120 CV promette potenza con emissioni e consumi ridotti. La coppia massima viene erogata a 1.500 giri, il filtro Dpf antiparticolato riduce le emissioni.

Nuove auto Fiat e altri marchi

Per quanto riguarda la Fiat e i suoi marchi ve ne saranno circa una trentina come da strategia presentata tra nuovi modelli e sostituti nel 2019. Non sono previste, almeno per il momento, sostituti diretti per la Fiat Punto e la Fiat Tipo anche se è appena uscita con due modelli nuovi. Tra le ultime novità, infine, vi è il richamo di alcune Fiat 500 X come dall'altra parte è successo e sta succedendo per numerose auto quest'anno di molte case automobilistiche