Fiat Panda Cross e Fiat Panda Mild Hybrid confermate e altre auto nuove in arrivo

di Chiara Compagnucci pubblicato il

Due conferme di nuove auto valide per tutti e innovative nello stesso tempo. E altri in arrivo, già in fase avanzata

Fiat Panda Cross e Fiat Panda Mild Hybri

Fiat Panda Mild Hybrid e Fiat Panda Cross. Ma non solo queste le uniche novità in casa Fiat

La gamma Fiat si amplia e migliora. Confermate le nuove Fiat Panda Mild Hybrid, che sarà la vera propria sostituita della Fiat Panda che usicrà di un produzione. Migliorata anche la Fiat Panda Cross. Ma ci saranno diversi altre nuove auto e modelli

Le grandi manovre in casa Fiat sono iniziate. O meglio, forse non sono mai terminate. C’è grande attesa, infatti, per l’uscita dei nuovi modelli che andranno ad affiancare la Fiat Panda Mild Hybrid e la Fiat Panda Cross. I nuovi pilastri sui quali Pietro Gorlier, responsabile Fca per l’Europa, sta pensando di poggiare il futuro della multinazionale dell’auto. E lo spazio di Fiat all’interno dell’azienda potrebbe allargarsi grazie ai nuovi modelli sui quali qualche dettaglio in più sarà svelato a partire dal 29 novembre, quando verrà reso noto il nuovo piano di rilancio dell’azienda un tempo, prima della svolta impressa da Sergio Marchionne, feudo della famiglia Agnelli di Torino.

Pronti i nuovi modelli Fiat

Sono pronti quindi i nuovi modelli che Fiat sfornerà nel prossimo futuro. Un futuro che, nonostante le difficoltà del mercato dell’auto che non stanno risparmiando Fca, può essere visto ancora con una certa fiducia visto che il marchio Fiat è ancora quello preferito sia in Italia che fuori dai confini. La notizia forse più positiva è che, finalmente, sembra certa la nascita di una nuova segmento B che consentirà alla multinazionale attualmente guidata da Michael Manley di competere in un segmento di mercato davvero fondamentale.

Si tratta della Fiat 500 Giardiniera che fu lanciata già da Marchionne e che prenderà presto il posto della Punto. Ma l’avvicendamento, secondo quanto si è appeso, non avverrà prima del 2020. Inizialmente ci saranno probabilmente solo motori a benzina con al top di gamma la versione S con il 1.0 Firefly da 120 cavalli. Nel frattempo dovrebbe arrivare anche la nuova 500, utilitaria di gamma medio-alta, che condividerà tecnologia e motori con la Panda di quarta generazione. Fin qui, però, nulla di nuovo. Viene rispecchiato quanto già detto a giugno.

I nuovi modelli oltre Fiat Panda Mild Hybrid e Fiat Panda Cross

Ma oltre a quelle appena descritte, quali sono le altre novità che bollono in pentola per rilanciare il marchio torinese? Tra i nuovi modelli che dovrebbero affiancare la Fiat Panda Mild Hybrid e la Fiat Panda Cross, sembra proprio che non mancherà anche la versione ridotta di un Suv che, nelle intenzioni aziendali, dovrebbe occupare il segmento di mercato nel quale oggi si configura la Fiat 500L. Questa vettura sarà molto probabilmente realizzata presso gli stabilimenti serbi di Kragujevac.

Un crossover di dimensioni inferiori ai quattro metri e venti centimetri al quale è affidata la missione, difficile ma non impossibile, di contribuire in maniera determinante al rilancio del marchio del Lingotto. Presumibilmente, questo modello si guadagnerà le strade italiane e non solo nel 2019, o più probabilmente anche nel 2020. Molta attenzione è rivolta alla Fiat Panda City Cross, pensata questa volta come un piccolo suv. La trazione resta a due ruote motrici mentre esteticamente ci sono nuovi inserti nei paraurti anteriori e posteriori, modanature laterali in tinta carrozzeria che donano alla versione Cross un aspetto più sbarazzino.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: