Fiat Panda Mild Hybrid uscita in Italia 2020 e prezzi possibili

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Fiat Panda Mild Hybrid uscita in Italia

Fiat Panda ibrida in commercio nel 2020

Con la versione ibrida, Fiat Panda entra ufficialmente in una nuova era, ma non ci sarÓ alcuna rivoluzione stilistica rispetto a quanto visto finora.

Che attesa per Fiat Panda mild hybrid 2020 perché stiamo parlando di quella specialissima versione dell'auto per la città apprezzatissima dagli italiani che si propone in una nuova veste.

L'annuncio sulla sua realizzazione è arrivato e i tempi sono molto rapidi perché presentazione e commercializzazione sono attese nella prima metà del 2020.

Si tratta dell'ennesimo modello di un veicolo che è presente da anni sul mercato italiano, ha cambiato radicalmente aspetto del tempo, è tuttora proposta in più versioni ed è disponibile con diverse alimentazioni, anche ecologiche ma sempre termiche. Con la versione ibrida, Fiat Panda entra ufficialmente in una nuova era.

Fiat Panda ibrida in commercio nel 2020

Quando è arrivata la conferma dal responsabile della e-Mobility Fca, Roberto Di Stefano, dell'avvio della produzione di Fiat Panda mild hybrid nei primi mesi del 2020 è arrivato un sospiro di sollievo perché la storia di questa city car proseguirà. E andrà in scia di quanto visto fino a questo momento.

La presenza di un sistema ibrido non equivale allo stravolgimento dell'esperienza di guida poiché al conducente basterà schiacciare un tasto sul cruscotto per scegliere la modalità tra termica ed elettrica, con con quest'ultima comunque limitata.

Allo stesso tempo, il guidatore dovrà comunque effettuare soste per il rifornimento di carburante, ma non di energia per la batteria perché quella sarà guadagnata nella cosiddetta fase della frenata rigenerativa.

Prezzi possibili Fiat Panda mild hybrid

A proposito, quali sono i prezzi possibili di Fiat Panda mild hybrid 2020? Dovrebbe costare leggermente di più del modello attuale, per cui è richiesto un impegno di spesa variabile in base al modello scelto:

  • Fiat Panda Cross 4x4 da 19.000 euro
  • Fiat Panda 4x4 da 17.000 euro
  • Fiat Panda City Cross da 15.000 euro
  • Fiat Panda Connected da 14.500 euro
  • Fiat Panda Lounge da 13.500 euro
  • Fiat Panda Easy da 12.550 euro
  • Fiat Panda Pop da 11.550 euro

E poi, cosa aspettarsi in termini di dotazioni oltre a climatizzatore, airbag testa, vetri elettrici anteriori, indicatore temperatura esterna e gli optional ovvero autoradio, cerchi lega, vernice metallizzata, fendinebbia, sensori parcheggio, airbag laterali, frenata di emergenza, bluetooth, sedile guida regolabile in altezza, retrovisori elettrici, radio Dab?

Di certo lo sapremo nei primi mesi del 2020, quando è prevista l'uscita di Fiat Panda mild hybrid.

Il prototipo più recente di Fiat Panda è stato messo in mostra in primavera: disponibile in un solo colore per semplificare il processo di produzione, secondo la casa automobilistica, il suo punto di forza è l'ampia personalizzazione concessa al cliente.

Il programma 4U ha quattro opzioni per l'esterno, quattro ruote, quattro paraurti e quattro scelte sul tetto per permettere di scegliere la combinazione ideale. L'abitacolo è pulito e arioso e ha quello che Fiat ha chiamato il display Lingotto 20, composto da due schermi da 10 pollici che controllano le funzioni di infotainment e comunicazione.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":