Fiat Punto 2019 perché conviene comprare o no. Pregi e difetti, pro e contro

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Fiat Punto 2019 perché conviene comprare

Fiat Punto, conviene comprare o no

Nonostante gli anni e l'uscita dalla produzione, Fiat Punto continua a essere una delle auto più cercate del mercato. Cerchiamo di capire il perché.

È uscita fuori produzione, certo, ma Fiat Punto continua a circolare sulle strade italiane e il mercato delle auto usate la vede tra le protagoniste. In fondo è da sempre considerata la tipica vettura italiana per italiani, quelli cioè in grado di bilanciare ogni aspetto e di rivelarsi conveniente nel rapporto tra qualità e prezzo. Significa che nel valutare l'acquisto occorre accettare qualche compromesso.

Le finiture e le prestazioni non possono essere di un veicolo top di gamma, ma la varietà di alimentazione tra benzina, diesel, gpl e metano ne fa una delle auto che riesce a intercettare meglio di altre le esigenze degli automobilisti alla ricerca di un veicolo da tutti i giorni.

Fiat Punto, conviene comprare o no

Che cosa è Fiat Punto? Si tratta di una domanda indispensabile per capire l'importanza di un'auto per il mercato italiano e non solo. E anche se dagli stabilimenti Fca non escono più nuovi esemplari, siamo pronti a scommettere che in un futuro non troppo lontano sarà progettata una nuova generazione. Il modello attuale ovvero il più recente che ha guadagnato le scene è una utilitaria a 5 porte dalle linee filanti e pulite.

E subito viene alla luce uno dei principali motivi per cui conviene comprare Fiat Punto: questo è un veicolo spazioso e realizzata con materiali di buona qualità. Il tutto - come vedremo a breve tra i principali pregi - a un costo al di sotto delle media. E se la plancia spicca per la cura, di contro, la configurazione dell'auto rende l'accesso al bagagliaio poco comodo.

E allora perché comprare o no Fiat Punto? Su strada si rivela agile e dai consumi ridotti e questi aspetti potrebbero far pendere il piatto della bilancia verso il sì. Di contro non è mai stata considerata una vettura in grado di distinguersi per silenziosità e piacere di guida. Di conseguenza per gli amanti dei viaggi nel massimo comfort e della qualità nell'esperienza di guida, questa non è la soluzione migliore.

Pro e contro Fiat Punto

Tra le tante versioni dell'ultima generazione di Fiat Punto, ora fuori produzione, quella spinta dal motore 1.2 a benzina è in grado di assicurare maggior brio. Al contrario, chi usa l'auto spessa ed è attenta al risparmio può puntare sulle econome versioni a Gpl o metano, senza dimentica la solida Multijet. Quale Fiat Punto scegliere? L'ultima infornata ha previsto:

  1. Fiat Punto 1.2 Street: alimentazione a benzina, 69 CV, velocità massima 156 chilometri orari, consumo reale di 18,9 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 124 grammi per per chilometro, prezzo di listino 14.340 euro
  2. Fiat Punto 1.3 Multijet Street: alimentazione a diesel, 95 CV, velocità massima 178 chilometri orari, consumo reale di 29,4 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 89 grammi per per chilometro, prezzo di listino 17.740 euro
  3. Fiat Punto 1.4 EasyPower Street: alimentazione a gpl, 77 CV, velocità massima 165 chilometri orari, consumo reale di 14,3 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 114 grammi per per chilometro, prezzo 16.340 euro
  4. Fiat Punto 1.4 Natural Power Street: alimentazione a metano, 69 CV, velocità massima 156 chilometri orari, consumo reale di 15,6-24,0 chilometri per chilogrammo, emissioni CO2 pari a 115 grammi per per chilometro, modello 1.3 T4 Longitude DDCT, prezzo 17.340 euro

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: