Fiat Tipo e Fiat Punto fine produzione. E auto nuove Fiat, Jeep, Alfa, Lancia in arrivo

Sono complessivamente 26 i nuovi modelli per la casa madre, con una evidente vocazione sempre per l'elettrico, un po' per volontà e un po' per necessità.

Fiat Tipo e Fiat Punto fine produzione.

No a Fiat Punto e Fiat Tipo


Da una parte abbiamo lo stop di due miti, ovvero la fine della produzione dela Fiat Punto e della Fiat Tipo, dall'altro l'arrivo di diverse auto sia nuove che a sostituzione di modelli precedenti.
 

Nonostante la delusione che una decisione di questo tipo potrà provocare, occorre fare i conti con lo stop alla produzione di Fiat Tipo e Fiat Punto. E non si può che rimanere stupiti perché sono due veicoli che hanno sempre avuto la capacità di ritagliarsi la loro fetta di mercato, in Italia come all'estero. Anzi, pure il restyling della Tipo con il lancio della seconda generazione sembrava essere iniziato nel migliore dei modi in termini commerciali. Si rimane però spiazzati per un'altra ragione ovvero la mancata individuazione di un successore. La politica seguita da Fiat è di rinunciare, almeno per ora, alla realizzazione di auto per la massa per collocarsi in nicchie di mercato ben precise con la realizzazione di un numero limitato di vetture proposte con più motorizzazioni e un'ampia scelta di allestimenti. Se questa è la decisione vincente lo dirà solo il tempo, ben notando che per altri brand della casa madre la storia è differente. Comunque, se da una parte non ci sono sostituti al momento per la Fiat Punto e Fiat Tipo, è stata decisa una soitutta molto importante come la Fiat Panda Mhv la stessa motorizzazione che avrà probabilmente anche la Fiat 500 ( di cui c'è stato un richiamo di alcuni modelli della Fiat 500 X) che sarà presente in numerose modelli elettrificata e Mild Hybrid, ma non solo

No a Fiat Punto e Fiat Tipo, sì ad altre auto Alfa, Jeep, Lancia, Fiat

L'impressione - sostenuta dai fatti, intediamoci, ovvero dalla quantità di investimenti programmati - è che la fiducia sia riposta su Jeep e sui 10 suv da lanciare nell'arco di cinque anni. Intorno a questo brand ruotano le possibilità di successo della casa madre. La tabella di marcia prevede allora 10 nuovi fuoristrada, ma anche il posizionamento in tre nuovi segmenti da cui è rimasta esclusa fino a questo momento. Si tratta degli utility vehicle, con una baby Renegade, dei pick up e dei grandi suv con abitacolo su tre file. Le novità passano anche dagli aggiornamenti programmati ovvero da nuovi allestimenti: alle attuali Trailhawk e Trackhawk verrà accompagnata la nuova linea Deserthawk, pensata per la guida su sabbia. E il tutto assegnando tanto spazio all'elettrico se come da programma, saranno quattro i modelli ecologici nella gamma. Questa che fa riferimento a Jeep è insomma la parte più significativa di ricavi e utili della casa madre.

E anche se occorre dire addio alla Mito, i piani per Alfa Romeo sono piuttosto ambiziosi. A iniziare dall'aggiornamento di Giulia, Stelvio e Giulietta. Sono proprio questi i modelli che la casa madre intende rendere luminoso il futuro del Biscione fino a raggiungere l'obiettivo di vendere 400.000 unità l'anno con un margine del 10%. Il taget è certamente ambizioso, ma la fiducia non manca e a sfogliare il piano di crescita si rimane anche stupiti. Perché prevede sette modelli, ma due soltanto per la Cina, tra cui una crossover più piccola della Stelvio, una più grande e due sportive che prenderanno il posto della 4C. Si tratta di una supercar da 100 chilometri orari in 3 secondi, che rispolvera la denominazione 8C, e un coupé, la GTV, derivata naturalmente dalla Giulia.

E anche se per Lancia non sono programmati interventi per rilanciare il marchio (rimane in piedi solo la Ypsilon, ancora acquistata in Italia in termini soddisfacenti), sono complessivamente 26 i nuovi modelli per la casa madre, con una evidente vocazione sempre per l'elettrico, un po' per volontà e un po' per necessità.

Ed è bene non dimenticare un altrao marchio potenzialmente interessante (potenzialmente) come la Maserati e i suoi nuovi modelli