Golf 8 prezzi, modelli, motori, consumi, uscita. Tutto quello che sappiamo

di Luigi Mannini pubblicato il

Sì alla versioni 5 porte, 3 porte e station wagon, ma non a quella cabriolet. Gli ingegneri di Volkswagen sono già al lavoro nello sviluppo della nuova Golf.

Golf 8 prezzi, modelli, motori, consumi,

Uscita e prezzi Golf 8

Più lunga e più larga, ma con un aspetto sostanzialmente simile a Golf 8. La nuova generazione dell'auto di Volkswagen sarà infatti realizzata sulla base della stessa piattaforma MQB del modello adesso in vendita. A tal proposito, sì alla versioni 5 porte, 3 porte e station wagon, ma non a quella cabriolet.

Golf 8, motori e consumi

Manca ancora la conferma ufficiale, ma a differenza di quanto visto fino a questo momento, Volkswagen Golf 8 non sarà disponibile nella versione full electric. Non significa che la casa automobilista tedesca arretrerà rispetto alla mobilità sostenibile, ma solo che le dedicherà una gamma specifica. Anche in ottica riduzioni consumi, Golf 8 sarà realizzata in versione ibrida con motori 1.0 TSI, 1.2 TSI e 1.5 TSI accompagnati da una unità elettrica da 48 V per assiste l'auto in ripresa e guadagnando autonomia in frenata. Si tratta quindi dell'opzione micro-ibrida, a cui aggiunge la performante 2.0 TDI per Volkswagen Golf 8 GTI. Prevista anche la trazione integrale 4Motion mentre la trasmissione sarà manuale a 6 marce o automatica a doppia frizione DSG a 7 velocità.

La trazione integrale 4Motion permette di ripartire la forza motrice in modo automatico, a seconda della necessità. È un sistema che è in grado di offrire sicurezza attiva, trazione su ogni tipo di terreno e tenuta di strada. Il cambio a doppia frizione DSG offre due modalità di guida: automatica e sequenziale. Prerogativa di questa trasmissione è il passaggio alla marcia successiva in modo quasi impercettibile e senza interruzioni nella trazione.

Uscita e prezzi Golf 8

Gli ingegneri di Volkswagen sono già al lavoro nello sviluppo della nuova interpretazione della Golf. Ma non è affatto detto che possa vedere la luce già entro la fine di quest'anno. Più probabile che la nuova vettura sarà commercializzata solo nel 2020. Tutti da scoprire anche i prezzi di vendita, ma sembra esclusa un'impennata di costi rispetto a quanto visto con l'attuale generazione di Golf. Nonostante i cambiamenti proposti, i miglioramenti non sono tali per lasciare immaginare una collocazione al di fuori della consueta forchetta di prezzo. Per il modello base di Golf 8 alimentato a benzina potrebbe bastare una cifra attorno a 25.000 euro, destinata a salire sulla base delle motorizzazioni scelte e degli optional aggiuntivi.

Tra questi potrebbero rientrare anche airbag laterali posteriori antifurto, assetto ribassato, avvisatore acustico per pedoni, cambio robotizzato DSG, cerchi in lega, chiave elettronica, clima automatico bizona, comandi cambio DSG al volante, comando regolazione risposta motore, cambio e servosterzo, cruscotto digitale, fari full led con luci di svolta, fendinebbia con luci di svolta, gancio di traino, interni in pelle, luci posteriori a led, parabrezza riscaldabile, pompa di calore per ottimizzazione autonomia, predisposizione telefono, retrovisori esterni con guscio in carbonio, sensori parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore. Se c'è infatti un aspetto distintivo di Volkswagen Golf è l'ampio spazio concesso alle personalizzazione con i tanti optional proposti.

Abbiamo visto ulteriori differenze tra la Golf 8 e la Golf 7 in questo articolo precedente ricordando che nell'attesa dell'uscita, si sono scoperti ulterori dettagli e particolari della nuova Golf Gti 219

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: