Golf Gte 2020 ibrida motori, consumi, prezzi e uscita in Italia

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Golf Gte 2020 ibrida motori, consumi, pr

Golf Gte 2020 ibrida, prezzi e uscita

A bordo di Golf Gte 2020 ibrida c'è posto per una batteria da 1 3kWh offre fino a circa 70 chilometri di autonomia a emissioni zero, con velocità fino a circa 140 chilometri orari.

La nuova Volkswagen Golf di ottava generazione vedrà il modello Gte ibrido plug-in presente nella line-up insieme insieme varianti mild hybrid.

Golf Gte sarà la versione più potente della compatta tedesca e caratterizzata dalla presenza di un motore a benzina turbo 1.4 litri che si combina con un motore elettrico per produrre 242 CV.

Non si registrano novità all'esterno con Volkswagen che ha deciso di introdurre solo lievi modifiche al design. L'interno è stato completamente aggiornato, con un quadro strumenti digitale da 10,25 pollici e uno schermo di infotainment da 10 pollici alloggiati in un unico deck all'interno del cruscotto.

Motori e consumi Golf Gte 2020 ibrida

A bordo di Golf Gte 2020 ibrida c'è posto per una batteria da 13 kWh offre fino a circa 70 chilometri di autonomia a emissioni zero, con velocità fino a circa 140 chilometri orari senza l'assistenza del motore termico.

Le celle sono quasi due volte più dense di energia rispetto a prima, il che significa che l'unità da 135 chilogrammi è leggermente più grande di quella della precedente versione di Golf GTE.

E se le informazioni relative alle prestazioni e al consumo di carburante non sono ancora stati ufficializzate, sappiamo che Volkswagen produrrà anche un altro meno potente Golf 8 nella release PHEV.

Basato sulla stessa piattaforma MQB del modello in uscita, le dimensioni sono quasi identiche, tuttavia sono visibili alcune modifiche: la griglia è più sottile e i fari più stretti, dotati di tecnologia Led di serie, sono alati e con bordi che scorrono nei lati.

Golf Gte 2020 ibrida, prezzi e uscita in Italia

Volkswagen ha optato per un look minimalista eliminando quasi tutte le tracce di pulsanti e interruttori fisici.

Se c'è quindi un aspetto sicuramente centrale da osservare con attenzione nel valutare i cambiamenti della nuova Volkswagen Golf Gte 2020 è quello relativo agli equipaggiamenti di base.

La casa automobilistica di Wolfsburg ha infatti deciso di arricchire questa speciale variante ibrida ovvero di mettere a disposizione una lunga serie di facilitazioni sin dalla versione d'entrata.

Ecco allora che riescono a trovare sempre spazio a bordo autoradio, climatizzatore, controllo automatico velocità, airbag laterali, airbag testa, frenata di emergenza, bluetooth, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna.

A cui comunque aggiungere gli optional per Volkswagen Golf Gte per rendere l'esperienza a bordo più piacevole e sicura. I principali da acquistare a parte sono cerchi in lega, vernice metallizzata, interni pregiati, navigatore satellitare, fari Led, fari adattativi, fendinebbia, sensori parcheggio, sensore luci e sensore pioggia.

Golf Gte 2020 ibrida è stato messo in vendita a febbraio, con le prime consegne ai clienti previste per aprile. Il prezzo non è stato rilevato, ma sarà sicuramente superiore alla soglia di 30.000 euro.

A completamento dei piani della casa automobilistica tedesca, ricordiamo che sono in arrivo anche versioni ibride plug-in delle modalità gemellate del gruppo ovvero Seat Leon e Skoda Octavia.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: