Honda Cr-V 2019 commenti ed opinioni sul nuovo modello

di Chiara Compagnucci pubblicato il

Dall'ampio spazio a bordo alla qualità degli interni, ecco le ragioni per cui questo suv compatto in grado di ospitare fino a cinque persone raccoglie pareri positivi.

Honda Cr-V 2019 commenti ed opinioni sul

Nuovo suv Honda Cr-V 2019

Sono numerosi gli aspetti positivi che emergono dalla lettura di commenti e opinioni sul nuovo modello di Honda Cr-V 2019. In particolare, il suv compatto giapponese a cinque posti è dotato di trazione integrale (su tutti i modelli) e permette la scelta di due motori a quattro cilindri. Nel capitolo dotazioni e meccanica non sfuggono il cambio automatico a variazione continua, la disponibilità della frenata di emergenza automatica e la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. Pollice sicuramente in su anche per la qualità degli interni e per l'ampio spazio a bordo.

Honda Cr-V 2019, opinioni sul nuovo modello

La classe dei suv compatti è diventata significativamente più competitiva negli ultimi anni poiché le case automobilistiche hanno migliorato le loro offerte e Honda Cr-V 2019 ne è una delle dimostrazioni più chiare. Il magazine AlVolante concentra l'attenzione sulle forme originali del suv e sullo strategico arricchimento con nuovi sistemi di aiuto alla guida e un impianto multimediale inedito. E tra le varie opzioni, i commenti più positivi sono sulla venirsi 1.5T a trazione anteriore con il cambio manuale per risparmiare.

In seconda battuta le opinioni migliori sono sulla praticità, la gradevolezza e i consumi ridotti della HEV AWD. Considera l'abitabilità ottima per via dell'ampio abitacolo e dalla possibilità per cinque adulti di sentirsi davvero comodi per via del pavimento piatto nella zona posteriore. Non sembra invece convincere fino in fondo il sistema multimediale per via di una interfaccia considerata lenta e poco intuitiva.

Sono previsti Android Auto, Apple CarPlay e radio Dab, ma il suono è ritenuto poco fedele. Cosa non convince fino in fondo? L'assenza di un sistema di telecamere a 360 gradi o del tetto lunare panoramico e la non disponibilità di funzionalità di sicurezza avanzate in tutte le varianti.

Commenti sul nuovo suv Honda Cr-V 2019

Come fa notare il popolare mensile QuattroRuote, di serie su Honda Cr-V 2019 sono sempre presenti climatizzatore, cerchi lega, fari Led, sensore luci, controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, antifurto, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia, riconoscimento segnali stradali, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, bracciolo sedili anteriori, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, radio Dab.

Si tratta di un ottimo allestimento di base e non a casa tra i principali optional da segnalare per migliorare l'aspetto di Honda Cr-V 2019 resta solo l'applicazione della vernice metallizzata.

Sul fronte prezzi, per comprare il suv giapponese servono da 29.200 euro (1.5T Comfort) a 36.700 euro (1.5T Eleg. Navi AWD CVT) per la versione a benzina. Parzialmente differente è il caso di Honda Cr-V HEV che sfrutta un 2.0 da 145 CV e due motori a corrente. A trazione anteriore o 4x4, il costo di partenza è di 32.900 euro. La CR-V compete con Hyundai Tucson, Volkswagen Tiguan e Toyota RAV4.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Seguici su Facebook, clicca su "Mi Piace":