Hyundai Ioniq 5: prova su strada e recensioni nuova auto

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Hyundai Ioniq 5: prova su strada e recen

Prova su strada Hyundai Ioniq 5

Disponibile in propulsione e trazione integrale e progettato sulla base della nuova piattaforma e-GMP, Ioniq 5 offre due configurazioni di batteria.

Terza auto 100% elettrica del marchio, Hyundai Ioniq 5 è un crossover compatto costruito su una nuova piattaforma. Con il suo look neo-retrò, il modello coreano sfoggia le dimensioni di un suv compatto. Più esattamente, è lunga 4,65 m, larga 1,89 m e alta 1,60 m con un passo di 3 metri.

Nel bagagliaio ha uno spazio di carico di 531 litri che può essere aumentato a 1.591 litri una volta ribaltato il sedile posteriore. Un altro vano di carico è alloggiato sotto il cofano nella parte anteriore. Contrariamente a quanto possono suggerire le foto, la Ioniq 5 non è un'auto piccola. Approfondiamo in questo articolo:

  • Prova su strada Hyundai Ioniq 5

  • Recensione nuova Hyundai Ioniq 5

Prova su strada Hyundai Ioniq 5

Il punto centrale dello Ioniq 5 è soprattutto il suo design che riecheggia alcuni modelli del passato. Molto ordinato, l'interno del suv coreano si presenta in due atmosfere, una delle quali è chiara e ha un aspetto molto luminoso.

Ioniq 5 è dotato di due schermi digitali da 12 pollici. Installati uno accanto all'altro, formano quello che il produttore chiama il doppio cockpit. Posto dietro al volante, il primo schermo funge da strumentazione mentre il secondo, con comandi vocali e touch, si colloca al centro della plancia. È completato da un dispositivo di visualizzazione head-up in realtà aumentata.

Disponibile in propulsione e trazione integrale e progettato sulla base della nuova piattaforma e-GMP, Ioniq 5 offre due configurazioni di batteria: 58 o 72,6 kWh. Con la batteria capiente, l'autonomia comunicata da Hyundai è di 500 chilometri. Qualunque sia la versione scelta, la velocità è limitata a 185 chilometri orari.

Dotato di un nuovo sistema da 800 volt e di un connettore combo, Hyundai Ioniq 5 è in grado di ricaricarsi con una potenza fino a 220 kW sui terminali veloci a corrente continua. Abbastanza da consentire una ricarica dallo 0 all'80% in 18 minuti. A differenza di altri veicoli elettrici, lo sterzo offre una consistenza reale e il pedale del freno trasmette una sensazione molto naturale.

In termini di tecnologie di bordo, Hyundai Ioniq 5 è più o meno ben equipaggiato con display head-up in realtà aumentata, assistenza al parcheggio, telecamera a 360 gradi, cruise control adattivo, avviso di uscita di corsia, sistema di frenata di emergenza, monitoraggio degli angoli ciechi, livello 2 assistenza alla guida attiva.

Recensione nuova Hyundai Ioniq 5

L'allestimento Executive top di gamma di Hyundai Ioniq 5 beneficia anche di un optional denominato V2L. Questo permette di beneficiare di una presa aggiuntiva da 220V per la ricarica o l'alimentazione di piccole apparecchiature tramite la batteria dell'auto. Ricaricabile come optional, un tetto fotovoltaico può beneficiare dell'energia solare per ricaricare l'auto. Secondo Hyundai, il dispositivo potrebbe consentire di percorrere 2.000 chilometri all'anno.

Il catalogo Hyundai offre tre livelli di potenza (170, 218 e 306 CV) e due dimensioni della batteria (58 e 72,6 kWh). La versione più veloce ha due motori sincroni a magneti permanenti posizionati su ciascuno degli assi. A differenza della propulsione entry-level, questa versione con il badge HTRAC invia la sua coppia cumulativa di 605 Nm a tutte e quattro le ruote.

Anche sotto la pioggia, la trazione è impeccabile. Ma questo non è uno sport, nonostante uno 0 a 100 chilometri orari controllato in 5,2 secondi. La linearità delle accelerazioni e le 2,2 tonnellate della macchina ne temperano il carattere.

Questo sistema è abbastanza completo, con compatibilità wireless Apple CarPlay e Android Auto e tutta una serie di informazioni relative all'uso di un'auto elettrica. Il tutto è piuttosto ergonomico, i menu sono abbastanza ordinati.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: