I suv migliori per il 2019 secondo automobilisti più scelti e comprati

Quali sono i suv più scelti e comprati dagli automobilisti in questa prima metà dell'anno? La lista delle preferite è molto lunga tra crossover e suv.

I suv migliori per il 2019 secondo autom

Il suv Peugeot 3008 2019

Continuano a rappresentare il solo segmento di mercato di auto in crescita in un contesto globale in affanno. I suv stanno affascinando gli automobilisti di mezzo mondo anche nel 2019, Italia inclusa, e la proliferazione di nuovi modelli è la pronta risposta dei costruttori a una domanda abbastanza sostenuta. Siamo insomma davanti a una vera propria inversione di tendenza, tenendo conto che fino a pochi anni erano le prestanti berline il punto di riferimento per chi doveva comprare un'auto nuova.

Ma quali sono i suv più scelti e comprati dagli automobilisti in questa prima metà dell'anno? La lista delle preferite è molto lunga perché tra crossover e suv comprende anche Fiat 500X, Jeep Renegade, Volkswagen T-Roc, Ford EcoSport, Renault Captur, Nissan Qashqai, Peugeot 3008, Citroen C3 Aircross, Toyota C-HR, Opel Crossland X, Hyundai Tucson.

Peugeot 3008 2019

Dalla sua conversione in crossover, Peugeot 3008 2019 ha registrato un notevole incremento dei volumi di vendita. Merito delle scelte indovinate anche in termini di estetica con interni moderni e accattivanti. A oggi, la casa automobilistica francese ne fa uno dei suoi principali pilastri di vendite in Italia. Il suv ha una lunghezza di 4.447 mm, una larghezza di 1.841 mm, un'altezza di 1.624 mm e un passo di 2.675 mm.

A bordo salgono comodamente cinque persone mentre il bagagliaio ha una capacità volumetrica di 520 litri, espandibile a 1.482 litri nel caso di abbattimento dei sedili della seconda fila. Sotto al cofano è disponibile con unità a benzina a tre cilindri, come la 1.2 PureTech turbo da 130 CV e la 1.6 PureTech a quattro cilindri e 180 CV. Peugeot 3008 2019 è proposte anche con motori diesel, come il 1.5 BlueHDi 130 CV e il 2.0 BlueHDi 180 CV .

Renault Captur 2019

Non è un caso che abbia molti punti in comune con Renault Clio perché il crossover di seconda generazione Renault Captur è stata realizzato sulla stessa piattaforma. Come la Clio ha i fari a forma di C e utilizza un design simile per i fanali posteriori. Punto di forza è la disponibilità di oltre 90 combinazioni di colori esterni, 11 opzioni di vernice per la parte principale del corpo, quattro colori del tetto (nero, arancione, grigio e bianco) e tre colori per la parte inferiore della carrozzeria (grigio, bianco e arancione).

Il nuovo Captur ha una lunghezza di 4228 mm, una larghezza di 1797 mm, un'altezza di 1566 mm e un passo di 2639 mm. L'auto di seconda generazione è più lunga di 106 mm, più larga di 19 mm, ha un tetto inferiore di 1 mm e un passo più lungo di 33 mm. C'è anche una versione ibrida di Renault Captur 2019, in grado di percorrere 45 chilometri di guida senza emissioni sull'autostrada a velocità fino a 135 chilometri orari.

Volkswagen T-Roc 2019

Compatto e ben equipaggiato, Volkswagen T-Roc 2019 è disponibile con trazione anteriore o integrale 4Motion Active Control. Il suv piace perché è in grado di muoversi con la stessa agilità sia nei percorsi urbani e sia in quelli sterrati (moderati). In pieno stile Volkswagen, il design moderno (la scelta è tra 11 colori carrozzeria e 4 del tetto) e a bordo si respira aria di innovazione con la plancia digitalizzata e connessa.

Non solo, ma Volkswagen T-Roc 2019 è destinato a passare alla storia perché è il primo di questo segmento di mercato disponibile con l'Active Info Display di nuova generazione ovvero con una strumentazione solo digitale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità:
Ti è piaciuto questo articolo? star

Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il