Incentivi auto Lazio 2019 oltre ecobonus nazionale auto ibride, metano, gpl e nuova rottamazione

Alla base di questo progetto c'è la volontà di migliorare la qualità dell'aria soprattutto a Roma e nel suo hinterland. Ecco le agevolazioni previste.

Incentivi auto Lazio 2019 oltre ecobonus

Ecobonus auto 2019 Lazio, come funziona


C'è anche la regione Lazio tra quelle che propongono incentivi all'acquisto di auto a basse emissioni. E non lo fa sotto forma di ecobonus ovvero di uno sconto sul prezzo di listino, con o senza rottamazione auto, nella scia di quanto fatto da altre regioni per il rinnovo del parco circolante. E né rilanciano agevolazioni per i residenti che decidono di comprare un veicolo elettrico o ibrido oppure uno alimentata con i più ecologici metano e gpl. La strada scelta dall'amministrazione regionale del Lazio è quella degli sconti sulle imposte, a tempo determinato o indeterminato, a favore di chi acquista una vettura a basse emissione.

Ecobonus auto 2019 Lazio, come funziona

Alla base di questo progetto c'è la volontà di migliorare la qualità dell'aria soprattutto a Roma e nel suo hinterland. Il Piano di risanamento della qualità dell'aria ha previsto la suddivisione del territorio regionale nelle tre zona A che comprende gli agglomerati di Roma e Frosinone, B ovvero i comuni classificati in classe 2, dove è accertato verificato il superamento (o il rischio) del limite di inquinamento, e C cioè i comuni delle classi 3 e 4 a basso rischio di superamento dei limiti di inquinamento. La Regione ha deciso per questo 2019 di esonerare dal pagamento della tassa automobilistica regionale i proprietari di un'auto ibrida con alimentazione benzina-elettrica, inclusiva di alimentazione termica o con alimentazione benzina-idrogeno. Ma solo per il primo periodo fisso e per i due anni successivi all'immatricolazione.

Non si tratta della sola misura perché poi la stesa esenzione è prevista per le auto a uso promiscuo omologate per la circolazione solo con alimentazione a gpl o metano. In questo caso è stabilito il pagamento di un quarto della tassa automobilistica prevista per le auto a benzina. Da ricordare infine l'esenzione dal versamento dell'imposta per le auto elettriche. L'agevolazione dura cinque anni dalla data di prima immatricolazione dopodiché occorre anche corrispondere una tassa pari a un quarto dell'importo previsto per i veicoli a benzina. Nel caso di riduzioni ed esenzioni per auto consegnate ai concessionari per la rivendita nella regione Lazio, il documento idoneo a fornire prova del diritto al regime agevolato è il trasferimento di proprietà.

Incentivi auto regione Lazio, perché sono importanti

Vale la pena ricordare che in questo ambito sono previste per il Comune di Roma almeno quattro domeniche con blocco della circolazione delle auto a uso privato nel territorio della fascia verde. Nei Comuni della zona B e del Comune di Frosinone è invece vietata la circolazione, nei giorni feriali dal lunedì al venerdì, delle vetture benzina e diesel Euro 0 e 1 e diesel Euro 2. Il Comune è pure chiamato a prevedere almeno quattro domeniche ecologiche all'anno.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: