L'auto più bella 2020 vincitrice del Premio World Car Design of the Year 2020

di Chiara Compagnucci pubblicato il
L'auto più bella 2020 vincitrice del Pre

World Car Design of the Year 2020

Tra i punti di forza di Mazda3 ci sono un sistema audio a otto altoparlanti, uno schermo di infotainment touchscreen da 8,8 pollici, cerchi in lega da 16 pollici, tergicristalli sensibili.

L'auto più bella del 2020 è Mazda3. La berlina ha vinto il World Car Design of the Year del 2020 ovvero il riconoscimento per innovazione e stile. Il gruppo di sette esperti ha assegnato un giudizio unanime, riconoscendo il fascino del design.

Si tratta di una cinque porte con un fascino da berlina di lusso. L'auto è elegante e con una discreta quantità di spazio per un veicolo compatto. La casa automobilistica giapponese sottolinea anche la qualità delle prestazioni grazie a una linea di cintura inclinata e al montante a D.

Gli altri punti di forza di Mazda3 includono un sistema audio a otto altoparlanti, uno schermo di infotainment touchscreen da 8,8 pollici, cerchi in lega da 16 pollici, tergicristalli sensibili alla pioggia e una moltitudine di funzionalità di sicurezza avanzate che includono il controllo adattivo della velocità di crociera, frenata di emergenza automatica, un sistema di avviso di abbandono di corsia, assistenza di mantenimento della corsia, abbaglianti automatici e un sistema di allarme di attenzione del conducente.

Il design più bello per il World Car Design of the Year 2020

Il panel che ha assegnato a Mazda 3 il premio di auto dal design più bello è stato composto da Anne Asensio (Francia - Vicepresidente, Design - Dassault Systemes), Gernot Bracht (Germania - Pforzheim Design School), Ian Callum (Regno Unito - Director of Design, CALLUM), Patrick le Quément (Francia - Designer e Presidente del Comitato Strategico - The Sustainable Design School), Tom Matano (USA - School of Industrial Design at Academy of Art University di San Francisco), Gordon Murray (UK - Gordon Murray Design) e Shiro Nakamura (Giappone - CEO, Shiro Nakamura Design Associates Inc.).

Come ricordato in occasione dell'assegnazione del World Car Design of the Year 2020, il cuore della Mazda 3 è un motore a quattro cilindri aspirato da 2,5 litri che produce 182 CV di frenata e 250 Nm di coppia.

Il motore viene abbinato alle trasmissioni manuali a sei marce e automatiche a sei marce. Le opzioni di trazione anteriore e trazione integrale sono disponibili rispettivamente con le trasmissioni manuali e automatiche.

Cosa piace di Mazda3

Se c'è un altro aspetto estremamente convincente di Mazda3 è il ricco equipaggiamento a bordo sin dalla versione d'ingresso.

In buona sostanza, qualunque sia l'allestimento scelto, è sempre disponibile un pacchetto ben nutrito di dotazioni.

Pensiamo ad esempio a autoradio, climatizzatore, cerchi in lega, navigatore satellitare, fari Led, sensori parcheggio, sensore luci, sensore pioggia. Ma anche a controllo automatico velocità, controllo adattivo velocità, airbag laterali, airbag testa, airbag ginocchia, antifurto, frenata di emergenza, bluetooth, avviso cambio corsia.

A cui possiamo aggiungere riconoscimento segnali stradali, monitoraggio angolo cieco, vetri elettrici posteriori, sedile guida regolabile in altezza, vetri elettrici anteriori, retrovisori ripiegabili elettrici, retrovisori elettrici, indicatore temperatura esterna, riconoscimento pedone, radio Dab, head-up display.

Non è un caso che i soli accessori da acquistare a parte siano i soli cambio automatico, vernice metallizzata e fari adattativi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: