Le auto (utilitarie e crossover) tra le più economiche di sempre saranno in vendita nel 2023

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Le auto (utilitarie e crossover) tra le

Utilitarie e crossover 2023 più economiche

Il 2023 è l'anno del lancio sul mercato di una serie di interessanti modelli. Vediamo alcuni dei più economici tra crossover e utilitarie.

Anche per via dell'aumento generale dei prezzi, le case automobilistiche stanno cercando di rimanere competitive nel mercato provando a contenere i prezzi di vendita.

Succede allora che nel corso del 2023 sono attesi alcuni modelli tra utilitarie e crossover dalla spesa ridotta rispetto alla media. Ci interessa allora approfondire:

  • Utilitarie e crossover 2023 più economiche

  • Altri modelli economici in uscita nel 2023

Utilitarie e crossover 2023 più economiche

Dacia sta preparando il suo ingresso in pompa magna nel segmento altamente competitivo dei crossover compatti. Dacia Bigster sarà molto aggressivo sul lato del prezzo. Presenta la firma luminosa a forma di Y specifica delle nuove creazioni del marchio a partire dalla city car elettrica Dacia Spring e adottata anche dalle nuove Sandero e Logan di terza generazione. In Dacia, le soluzioni di design a basso costo vengono implementate fin dai primi disegni stilistici. Ma attenzione, low cost non è sinonimo di bruttezza, anzi.

Con la sua piccola Aygo X, Toyota promette tutta la sicurezza e il comfort che solo un crossover può darti pur mantenendo dimensioni ridotte. Con un'esclusiva carrozzeria bicolore e un design deciso, la piccola Toyota Aygo X si distingue.

Con la sua posizione di guida rialzata e l'ampio parabrezza, si gode di una perfetta visibilità dell'ambiente circostante, e il piccolo crossover è molto piacevole da guidare in città. Con prezzo di circa 16.000 euro, è pronto a mostrarsi nel corso dell'anno con un nuovo aggiornamento.

BYD sta per Build Your Dreams ed è un marchio automobilistico globale disponibile in più di 80 paesi, specializzato in auto a benzina ed elettrificate. I prodotti sono migliorati rapidamente fino a diventare uno dei player più interessanti sul mercato. La novità è la realizzazione della BYD Dolphin, orientata al comfort. Ha un tetto panoramico ad apertura elettrica, che rende l'abitacolo molto leggero. Attesa anche in Europa, il prezzo di base è di circa 15.000 euro.

Altri modelli economici in uscita nel 2023

Il 2023 è anche l'anno della nuova auto elettrica MG4 EV. Lunga 4,29 metri, larga 1,84 metri e alta 1,50 metri, si ispira a diversi codici di design europei. Sul fronte prestazionale, è in grado di accelerare da 0 a 100 chilometri orari in meno di 8 secondi con velocità massima limitata a chilometri orari. La casa automobilistica annuncia un'efficienza del 98,5% per il suo motore elettrico sincrono a magneti permanenti.

All'interno trova spazio una strumentazione da 7 pollici e uno schermo centrale da 10,25 pollici. Il sistema multimediale è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. La grafica del menu è buona, il sistema di navigazione corretto e l'ergonomia semplice rispetto a quanto ci propone la produzione di auto elettriche. Da circa 25.000 euro.

Fari puntati anche sulla Citroën e-C3 che offrirà una batteria da 50 kWh che consentirà circa 330 chilometri di autonomia, quando il suo motore elettrico fornirà 100 kW, pari a circa 136 CV, per 260 Nm di coppia. Le sue prestazioni sono presto dette: da 0 a 50 chilometri orari in 3,1 se 8,1 secondi per raggiungere i 100 chilometri orari.

Rispetto a Peugeot e Opel, Citroën e-C3 dovrebbe vantare un prezzo più vantaggioso - tra 20 e 25.000 euro - grazie al suo posizionamento più popolare. Il design dei suoi interni, tuttavia, non giocherà un vantaggio in termini di scelta dei materiali ma si concentrerà maggiormente sul comfort degli occupanti.