Le city car più convenienti del momento da comprare ora a giugno tra 8mila-15mila euro

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Le city car più convenienti del momento

Altre city car convenienti da comprare

Quali sono le city car più interessanti da comprare in questo mese di giugno dal punto di vista economico e non solo?

Se c'è un criterio essenziale nell'acquisto di un'auto nuova, anche nel caso di una city car, è quello del prezzo. Per parcheggiare in un batter d'occhio e muoversi in agilità per le strade, questo tipo di vetture è molto efficiente.

Pensate per spostarsi nelle città grazie alle loro dimensioni, al loro ridottissimo raggio di sterzata e al loro peso, le city car hanno un ultimo vantaggio: il loro frugale consumo di carburante.

  • City car tra i 8-15.000 euro, quali le più convenienti

  • Altre city car convenienti da comprare ora a giugno

City car tra i 8-15.000 euro, quali le più convenienti

Concorrente diretto della Fiat 500, Renault Twingo di ultima generazione è salita al vertice delle vendite non appena è stata lanciata ed è entrata anche nella top tre delle city car meno costose sul mercato. Renault Twingo, che l'anno scorso si è rinnovata, mostra consumi molto parsimoniosi, ma anche con il suo raggio di sterzata ultracorto, il migliore della sua categoria.

Per un'auto di 3,61 m, l'abitabilità nei sedili posteriori è abbastanza corretta poiché due adulti possono sistemarsi senza sentirsi troppo angusti. E per compensare l'esiguità del suo bagagliaio da 219 litri, Twingo offre una modularità adatta con un sedile passeggero molto pratico perché ribaltabile.

Dacia Sandero è senza dubbio una scelta vincente per rapporto tra qualità e prezzo. Anche se le sue dimensioni possono leggermente discostarsi da una classica city car, la Sandero è uno dei benchmark sul mercato.

Grazie all'uscita di una generazione completamente nuova, l'auto non è più un semplice modello low cost ma un'auto urbana versatile e dal look molto moderno. Il suo prezzo è di circa 11.000 euro per una Sandero in finitura Access, motore a benzina SCe da 65 CV con cambio manuale a 5 marce.

Altre city car convenienti da comprare ora a giugno

Kia Picanto non passa inosservato grazie alla firma identitaria che ha ereditato dalle sorelle maggiori. Dall'uscita della sua terza generazione, la Picanto è stata molto più di una semplice alternativa e ha scosso i parametri di riferimento nella categoria delle city car versatili. Grazie al suo ultimo restyling, la piccola coreana è addirittura migliorata un po'di più.

La piccola Picanto ha una miriade di dotazioni sin dai primi livelli di allestimento, tariffe decisamente inferiori rispetto alla concorrenza e una garanzia di 7 anni che finisce per convincere i più scettici. Questo piccolo modello coreano ha quindi molti vantaggi e, oltre a un prezzo contenuto e servizi onorevoli, è molto affidabile.

Citroen C1 ha venduto più di un milione di unità in tutto il mondo e ha rapidamente trovato la sua clientela in una categoria che condivide con le cugine Toyota Aygo e Peugeot 108. Prodotta nella Repubblica Ceca, il suo design è più morbido dal 2018 e nell'abitacolo la qualità delle finiture è in linea con quanto ci si aspetterebbe. Al volante, tutti i comandi sono a portata di mano.

Per quanto riguarda il bagagliaio, offre 196 litri di carico. Il 3 cilindri VTI da 72 CV montato sulla Citroen C1 offre prestazioni accettabili. A livello di consumo, la piccola C1 richiede in media 5,2 litri.