Migliori auto del Segmento C 2019. Prezzi, modelli e marche

di Chiara Compagnucci pubblicato il
Migliori auto del Segmento C 2019. Prezz

Migliori auto del Segmento C 2019

Questi modelli sono un'ottima opzione per chi non ha bisogno di molto spazio e desidera la comodità di un veicolo facile da guidare.

Le auto del segmento C hanno sempre avuto un grande riscontro in termini di vendita tra gli automobilisti italiani.

Perché in fondo sono quei modelli adatti a tutto: per spostamenti in città e per quelli a lungo raggio, in grado di assicurare comfort e prestazioni, belle da vedere e versatili, a un prezzo tutto sommato abbordabile. Pensiamo ad esempio a:

  • Fiat Tipo da 15.800 euro
  • Renault Megane da 20.700 euro
  • Mazda CX-3 da 21.400 euro
  • Skoda Octavia da 21.500 euro
  • Peugeot 308 da 21.780 euro
  • Volkswagen Golf da 22.000 euro
  • Seat Leon da 22.500 euro
  • Ford Focus da 22.600 euro
  • Alfa Romeo Giulietta da 24.600 euro
  • Audi A3 da 26.700 euro

Poi è successo che l'avvento di suv e crossover ha cambiato le carte in tavola, con i gusti degli automobilisti indirizzati verso modelli dalle dimensioni maggiore e con la posizione di guida rialzata.

Ecco allora che il fascino delle auto del segmento C è diminuito, ma non in maniera tale da farle sparire dal mercato. Tutt'altro perché le case automobilistiche sono ancora molto vivaci e continuano a produrre nuovi modelli.

Un esempio su tutti? La nuovissima Golf 8. Ma la lista è molto lunga e comprende svariate auto a firma Audi, Citroen, Dacia, DS, Fiat, Ford, Hyundai, Jeep, Kia, Lancia, Mahindra, Mitsubishi, Nissan, Opel, Peugeot, Renault, Seat, Skoda, Suzuki, Toyota, Volkswagen.

Auto segmento C, i modelli migliori

Iniziamo allora il nostro viaggio tra le auto piccole e compatte (almeno in confronto a suv e crossover) ovvero a quei modello del segmento C che sono una scelta dpopolare non solo tra single, ma anche fra coppie e famiglie non numerose.

Questi modelli sono un'ottima opzione per chi non ha bisogno di molto spazio (pensiamo ad esempio a una famiglia con un figlio) e desidera la comodità di un veicolo facile da guidare.

Tra l'altro sono anche una scelta pratica per chi si muove spesso in un ambiente urbano e di tanto in tanto, magari nei fine settimana, si concede qualche gita fuori porta.

Per aiutare nella tua ricerca, abbiamo allora compilato un elenco delle 10 migliori auto del segmento C indicando i dati relativi a prestazioni, consumi ed emissioni (quest'ultimo è un parametro a cui prestare sempre maggiore attenzione), oltre naturalmente ai prezzi.

Fiat Tipo: alimentazione a benzina, 95 CV, velocità massima 185 chilometri orari, consumo reale di 17,9 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 129 grammi per chilometro, modello 1.4 Street.

Renault Megane: alimentazione a benzina, 116 CV, velocità massima 192 chilometri orari, consumo reale di 18,9 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 120 grammi per chilometro, modello 1.3 TCe Duel.

Mazda CX-3: alimentazione a benzina, 121 CV, velocità massima 192 chilometri orari, consumo reale di 16,1 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 1141 21 grammi per chilometro, modello 2.0 Evolve 2WD.

Skoda Octavia: alimentazione a benzina, 116 CV, velocità massima 205 chilometri orari, consumo reale di 19,2 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 107 grammi per chilometro, modello 1.0 TSI Ambition.

Peugeot 308: alimentazione a benzina, 110 CV, velocità massima 188 chilometri orari, consumo reale di 22,7 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 101 grammi per chilometro, modello 1.2 PureTech Turbo Active.

Volkswagen Golf: alimentazione a benzina, 116 CV, velocità massima 198 chilometri orari, consumo reale di 17,9 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 109 grammi per chilometro, modello 1.0 TSI Trendline BMT.

Seat Leon: alimentazione a benzina, 116 CV, velocità massima 198 chilometri orari, consumo reale di 18,9 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 108 grammi per chilometro, modello 1.0 TSI Style.

Ford Focus: alimentazione a benzina, 101 CV, velocità massima 186 chilometri orari, consumo reale di 21,3 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 107 grammi per chilometro, modello 1.0 EcoBoost Business.

Alfa Romeo Giulietta: alimentazione a benzina, 120 CV, velocità massima 195 chilometri orari, consumo reale di 14,5 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 157 grammi per chilometro, modello 1.4 Turbo.

Audi A3: alimentazione a benzina, 116 CV, velocità massima 206 chilometri orari, consumo reale di 17,5 chilometri per litro, emissioni CO2 pari a 114 grammi per chilometro, modello 30 TFSI.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook sulle auto per rimanere aggiornato su tutte le novità: